Dalla Camera di commercio 200.000 euro per progetti di valorizzazione del territorio e del suo sistema economico

46

Nella riunione del 31 gennaio sono stati concessi i contributi per le iniziative del primo semestre 2022

emilia-romagna-news-24FORLÌ-CESENA – RIMINI – Prosegue l’impegno della Camera di commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini nel sostenere l’economia del territorio e tutto il suo sistema imprenditoriale. Nel bilancio preventivo 2022 sono stati stanziati 200.000 euro per finanziare iniziative di terzi che intendano realizzare iniziative e progetti interessanti ai fini dello sviluppo del territorio e della competitività delle imprese. In modo particolare, per favorire progetti di sviluppo nei settori del turismo, del commercio, delle risorse culturali ed ambientali, della valorizzazione delle eccellenze produttive, di animazione e promozione territoriale.

Destinatari dei contributi sono enti pubblici, organismi privati portatori di interessi diffusi del sistema delle imprese, associazioni imprenditoriali, società consortili, associazioni finalizzate alla valorizzazione del territorio e delle sue eccellenze produttive, etc.

Il Regolamento per la concessione prevede due scadenze per la presentazione delle richieste di contributi: entro il 31 ottobre per le iniziative e progetti che si realizzano nel primo semestre dell’anno successivo; 30 aprile per le manifestazioni che si realizzano nel secondo semestre dell’anno in corso.

La Giunta camerale, nella riunione di lunedì 31 gennaio, ha esaminato le richieste di contributo per iniziative che saranno realizzate nel primo semestre 2022.

Tra i contributi concessi, quelli al Comune di Rimini per la 93esima adunata nazionale degli Alpini, evento di grande richiamo nazionale, e per “Al méni, le cose fatte col cuore e con le mani”, evento, giunto alla nona edizione dove, in un’atmosfera felliniana, chef stellati, guidati da Massimo Bottura, trasformeranno i prodotti emiliano-romagnoli raccontando e mostrando la loro arte al pubblico, con show cooking, degustazioni street food, mercato delle eccellenze, laboratori.

Al Comune di Forlì il contributo per la III edizione della rassegna “Arena Forlì San Domenico Estate”, serie di eventi musicali, festival, spettacoli di genere vario (prosa, comico, dialettale) che si svolgerà da giugno a settembre 2022 all’aperto nel chiostro del complesso museale.

La cultura è stata protagonista nelle richieste presentate e sono stati concessi contributi per promuovere l’arte cinematografica, la poesia, il teatro, con iniziative sempre legate alla promozione territoriale. Tra queste, “Articultura – concorso narrazione di Romagna” rivolto a registi under 35, finalizzato alla realizzazione di 4 cortometraggi capaci di narrare il territorio romagnolo e “La settima arte. Cinema e Industria”, manifestazione che promuove l’industria cinematografica e le professionalità del settore cinema con un programma di eventi gratuiti e la consegna del premio “Cinema e Industria”. Ammessa al contributo anche l’iniziativa “L’era un béus – poeti alle finestre” che prevede un percorso nel centro storico di Santarcangelo di Romagna, dove le finestre di alcuni palazzi saranno illuminate con proiettori che restituiscono al pubblico immagini e parole dei poeti, tra cui Tonino Guerra, Raffaello Bandini e Nino Pedretti. Sempre in ambito culturale, concesso il contributo anche alla Rete dei Teatri della Valmarecchia, progetto dei Comuni di Novafeltria, San Leo, Sant’Agata Feltria, Verucchio e Poggio Torriana, che hanno messo in rete i propri teatri, con lo scopo di coordinare ed arricchire la programmazione teatrale e la relativa promozione.

Per maggiori informazioni sul Regolamento: www.romagna.camcom.it/ promuovi l’impresa/finanziamenti

email promozione@romagna.camcom.it.