Dall’11 novembre Sergio Tisselli. Tra Bologna, l’Appenino e il West a Bologna

28
Tex: duello nel saloon, 2019. Disegno preparatorio

BOLOGNA – Giovedì 11 novembre 2021, alle ore 17.30, nella Sala delle Colonne di Emil Banca, in via Mazzini 152 a Bologna, s’inaugura la mostra Sergio Tisselli. Tra Bologna, l’Appennino e il West, dedicata all’illustratore e fumettista bolognese scomparso improvvisamente nel 2020 a soli 63 anni. L’esposizione, promossa e realizzata da Emil Banca, con il patrocinio dell’Associazione culturale Savena Setta Sambro e di ANAFI – Associazione Nazionale Amici del Fumetto e dell’Illustrazione, e realizzata con il coordinamento di Licia Mazzoni e Piero Ruggeri, raccoglie gli originali delle tavole pubblicate sugli albi di Tex, le illustrazioni sulle riviste e i tanti disegni prodotti per i più disparati progetti ed editori, provenienti da privati e collezionisti che ne hanno concesso l’utilizzo.

Allinaugurazione, interverranno Daniele Ravaglia, Direttore Generale Emil Banca, Paolo Gallinari, Presidente Anafi, Stefano Babini, Gabriele Bernabei, Giovanni Brizzi, Umberto Falchini, Giovanni Marchi, Valerio Rontini, Piero Ruggeri.

Il percorso espositivo restituisce l’opera di Sergio Tisselli (Bologna, 1957), noto per essere il disegnatore dei tre volumi de Le avventure di Giuseppe Pignata, sceneggiato da Magnus, oltre che di alcuni personaggi di Sergio Bonelli Editore come Martin Mystère e Tex.

Tisselli esordisce con La costellazione del cane, basata sulla sua tesi di laurea riguardante la peste che colpì il capoluogo emiliano nel 1600. Negli anni successivi realizza fumetti come Le avventure di Kim – ispirato al romanzo di Kipling e realizzato a seguito di un viaggio in India per i testi di Valerio Rontini – e La locanda dei misteri per i testi di Maurizio Ascari, cui fanno seguito i disegni per i racconti intitolati Il Satanone Bolognone e L’iperbolica Pomata, scritti da Andrea Caroli, quindi le illustrazioni per il volume Quarzo tesoro nascosto con la collaborazione dell’amico Giovanni Degli Esposti Venturi e quelle del libro dedicato a Don Zambrini, assieme al pittore Raffaele Bartoli. In collaborazione con l’amico Lucio Filippucci realizza le copertine di Martin Mystère – L’integrale (Hazard Edizioni), mentre per i testi di Giovanni Brizzi disegna i due volumi a fumetti intitolati Occhi di Lupo e Foreste di morte. Dopo aver illustrato I tarocchi dei pellerossa e I tarocchi vichinghi per Edizioni Lo Scarabeo, a partire dagli anni Duemila Tisselli si dedica prevalentemente all’illustrazione ad acquerello – in particolare a tema western per il libro 51 storie sugli indiani d’America scritto da Renato Genovese – per poi tornare al fumetto nel 2015, con una storia di Tex intitolata Sfida alla vecchia missione, sceneggiata da Pasquale Ruju.

Della mostra è stato realizzato un catalogo omonimo, pubblicato da Edizioni NPE, con 89 riproduzioni delle opere esposte, acquistabile presso Emil Banca per tutta la durata della mostra e al sito https://edizioninpe.it/.

Sergio Tisselli
Tra Bologna, l’Appenino e il West

Periodo 11 novembre 2021 – 5 gennaio 2022
Sede Emil Banca, via Mazzini 152, Bologna

Ingresso libero
Orari dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 17.30

Informazioni 051 396911