Dalia Bighinati racconta ‘Dacia Maraini e i colori della scrittura’

10

Martedì 29 marzo 2022 alle 17 conferenza in sala Agnelli e in diretta video sul canale youtube Archibiblio web

FERRARA – Sarà dedicata alla figura, alle opere e all’impegno civile di Dacia Maraini  la conferenza di Dalia Bighinati (giornalista, autrice televisiva e studiosa di letteratura) in programma martedì 29 marzo 2022 alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via Scienze 17 Ferrara), e in diretta video sul canale youtube Archibiblio web (per accedere clicca al link: https://cronacacomune.musvc2.net/e/t?q=7%3dMZGXRY%26w%3dU%260%3dQCZTR%26z%3dWRS%266%3dBFJ1M_Dqdt_O1_3uop_C0_Dqdt_N68QI.OzOFKm9.yEx_Lmsa_V23s50DpF_Dqdt_N6fgM_1sDZgcnOmrkPUaREY5w1lKf3%264%3dxOELnV.055%26CE%3dQGdSZ&mupckp=mupAtu4m8OiX0wt).

L’incontro rientra nel ciclo di appuntamenti ‘I colori della conoscenza. I linguaggi e le immagini’, a cura dell’Istituto Gramsci e dell’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara. 

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori)
Unica nel panorama letterario italiano per la grande capacità di frequentare i generi più diversi – romanzi, racconti, poesie, teatro, favole, saggi, – nota al grande pubblico per le illuminanti riflessioni sull’attualità, Dacia Maraini è la scrittrice italiana più letta e tradotta nel mondo e una intellettuale a tutto tondo, voce critica delle coscienze. Leggerne l’opera, cui Mondadori ha dedicato un recentissimo volume dei Meridiani, significa ripercorrerne l’impegno civile, la vita, i luoghi, i personaggi che più l’hanno ispirata, il suo amore per le parole e la scrittura, che è per lei “necessaria come respirare”.

L’accesso del pubblico alla Sala Agnelli è consentito con Green pass “rafforzato” e mascherina FFP2.

Il programma completo degli appuntamenti culturali della biblioteca comunale Ariostea di Ferrara alla pagina: http://archibiblio.comune.fe.it