Dal Comune un sostegno ad Avis Ferrara per le celebrazioni della 55a Festa sociale

13

Ass. Coletti “occasione per celebrare lo straordinario impegno di Avis a tutela della salute di tutti”

FERRARA – Sabato 29 ottobre la 55a Festa sociale dell’Avis Comunale di Ferrara, alla quale il Comune di Ferrara, tramite il proprio Assessorato alle Politiche sociali, ha destinato un contributo economico di 3mila euro, approvato oggi dalla Giunta.

“Sarà l’occasione per celebrare ancora una volta – sottolinea l’assessore Cristina Coletti – lo straordinario e costante impegno che da sempre Avis mette in campo a sostegno e tutela della salute di tutti i cittadini. Un impegno che non è mai venuto meno neanche nei momenti di grande difficoltà come quelli che abbiamo vissuto nel periodo dell’emergenza sanitaria e che anzi proprio in quei momenti ha saputo farsi ancora più forte riuscendo ad avvicinare nuovi cittadini al mondo della donazione di sangue. Per il Comune è un onore e un dovere continuare a essere al fianco di Avis e di tutti i suoi volontari, nella quotidiana attività di diffusione dei valori della solidarietà, della partecipazione sociale e civile e della tutela del diritto alla salute”.

Il programma della giornata del 29 ottobre prevede, in mattinata, una sfilata per le vie cittadine, preceduta dalla Banda Filarmonica “G. Verdi” di Cona e dagli sbandieratori e musici dell’Ente Palio di Ferrara, con la deposizione di una corona d’alloro al Monumento dei Caduti di tutte le guerre. A seguire (alle 10) si terrà una cerimonia per il 25° Anniversario del Gemellaggio con l’Avis Capistrello odv (AQ) e l’Avis Prata di Pordenone odv nella Sala del Consiglio comunale di Ferrara,  e alle 11 la Santa Messa nella chiesa di Santo Stefano. Nel pomeriggio, al centro Rivana Garden, si terrà invece la premiazione dei Soci benemeriti e durante l’evento sono previste esibizioni sportive degli atleti della Palestra Ginnastica Ferrara.