Dal Comune 27 borse di studio per i corsi di “Talentho”

5
Modena

Anche nel 2023 le opportunità per adolescenti da 13 a 18 anni con minori disponibilità economiche per studiare musica, danza e teatro nella struttura di piazza Liberazione

MODENA – Nei prossimi mesi 27 giovani modenesi con minori disponibilità economiche potranno partecipare in maniera agevolata ai corsi di musica, danza e teatro di Talentho, la scuola d’arte di piazza Liberazione. È stata rinnovata anche per il 2023, infatti, la convenzione tra il Comune di Modena e l’istituto con cui viene messo a disposizione un “pacchetto” di borse di studio annuali per accedere alle attività didattiche e formative della scuola usufruendo, quindi, di un significativo abbattimento dei costi di iscrizione. Online sono pubblicati i documenti per richiedere entro il 28 febbraio il beneficio previsto per gli adolescenti interessati all’opportunità, che saranno valutati pure sulla base di un criterio motivazionale come previsto dall’intesa stipulata dall’Amministrazione e la scuola d’arte (www.talentho.it/borse-di-studio-2022-2023.html).

Le borse di studio riguardano, in particolare, i percorsi riservati ai ragazzi da 13 a 18 anni. Le lezioni con frequenza obbligatoria, tenute da docenti qualificati, puntano ad avviare i giovani alla formazione di base sulle varie discipline; per gli aspiranti allievi di canto è prevista un’audizione, in cui vengono accertate l’idoneità e le attitudini musicali. Le agevolazioni economiche disponibili sono scaglionate a seconda del reddito, con una percentuale di riduzione della retta inversamente proporzionale al valore dell’attestazione Isee presentata dai candidati.

Oltre alla formazione tecnica, i laboratori della scuola d’arte offrono ai partecipanti la possibilità di esibirsi in spettacoli, rassegne, concorsi e concerti promossi da Talentho nell’ambito della programmazione artistica. Viene favorita ulteriormente, quindi, la possibilità di incontrare lungo il proprio percorso di crescita adulti in grado di promuovere relazioni significative e di sostenere e accompagnare processi di sviluppo individuale, creativo e lavorativo. Inoltre, nelle attività ordinarie è possibile trovare laboratori di teatro e danza a cui partecipano in maniera integrata ragazzi con disabilità e normodotati.

In parallelo ai corsi, che proseguono per tutto l’anno, Talentho ha avviato anche il progetto “Musica e società”, riservato a 27 giovani da 11 a 17 anni, in cui vengono proposte lezioni di strumento – canto e di musica d’insieme. L’obiettivo principale di questo percorso è diffondere l’educazione musicale come risposta alle difficoltà che gravano sul mondo giovanile e come prevenzione e cura dei disagi psico-sociali, attraverso una nuova capacità di progettare il futuro, una rinnovata scala di valori umani, contribuendo al contempo allo sviluppo economico e culturale delle aree di riferimento. In collaborazione con la Fondazione Teatro Comunale di Modena e a seguito di un colloquio conoscitivo a Talentho, viene data la possibilità agli allievi di frequentare lezioni di musica e canto gratuite. Tra gli strumenti proposti compaiono batteria, chitarra, violino, tromba, basso, fisarmonica e pianoforte.

Infine, sono previsti sconti sui corsi per i giovani da 14 a 21 anni che possiedono la YoungEr card della Regione Emilia-Romagna.

Approfondimenti online sul sito dell’istituto (www.talentho.it), via mail (scuola@talentho.it) e al telefono (059 285676 e 391 7230475).