Dal 15 settembre le domande per il Contributo Affitto 2022

6

Da quest’anno ci sarà uno sportello dedicato per le persone anziane in Liber Paradisus

BOLOGNA – Dalle 12 del 15 settembre al 21 ottobre si potranno inviare le domande per il contributo affitto 2022. Si tratta di un contributo pari a 3 mensilità del canone di locazione fino a 1.500 euro e sarà aperto a conduttori, anche non residenti a Bologna (come gli studenti) con Isee inferiore a 17.154 euro, oppure con Isee superiore ma entro 35.000 euro ma che contestualmente dimostrino un calo di reddito Irpef superiore al 25% tra il 2021 e il 2022.

Per agevolare i cittadini, in particolare quelli con maggiori difficoltà nell’utilizzo delle tecnologie informatiche, quest’anno il Comune fornisce tre canali per la redazione e l’invio delle istanze:

  • tramite credenziali SPID, accedendo al modulo on line tutti i giorni, sabato e domenica compresi, dalle 7 alle 23;
  • per i soli cittadini con età uguale o superiore a 65 anni, senza credenziali SPID, presso lo sportello appositamente dedicato in Piazza Liber Paradisus 9 (sede degli uffici del Comune), previo appuntamento da concordare obbligatoriamente telefonando allo 051.0435090 (il numero sarà attivo dal 15 settembre). Sarà possibile prenotare un appuntamento nel periodo di presentazione delle domande e fino al 20 ottobre, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, dal lunedì al venerdì;
  • senza credenziali SPID, presso uno degli sportelli delle organizzazioni convenzionate con il Comune (SUNIA, ACLI, UNIAT, CISL, SICET). Nella pagina dedicata al bando è possibile consultare l’elenco dettagliato.

Le domande valide verranno collocate in graduatoria in ordine decrescente per incidenza di canone di locazione rispetto al reddito Isee, e i contributi verranno erogati fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Una volta raccolte le domande, la Regione Emilia-Romagna distribuirà proporzionalmente a ciascun Comune le risorse disponibili che ad oggi ammontano complessivamente, per l’intera Regione, a circa 40 milioni di euro. Lo scorso anno le domande raccolte dal Comune di Bologna rappresentavano il 18,5% di quelle raccolte complessivamente nella regione. Se questa proporzione fosse confermata anche quest’anno, le risorse che potrebbero arrivare a Bologna da Stato e Regione sarebbero circa 7,5 milioni di euro. Lo scorso anno il valore complessivo dei contributi fu di 10,2 milioni di euro grazie a un impegno aggiuntivo di oltre 4 milioni del Comune di Bologna.

Per informazioni: contributoaffitto@comune.bologna.it, tel 051 0435090 (attivo esclusivamente nel periodo di presentazione delle domande, dal 15 settembre al 21 ottobre, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, tutti i giorni feriali dal lunedì al venerdì).