Da oggi, sino al 29 ottobre, è possibile presentare domanda per accedere al nuovo bando “Buoni spesa”

5

Palazzo Mercanti_500PIACENZA – A partire dalle 13 di oggi, lunedì 27 settembre – e sino alle ore 13 di venerdì 29 ottobre – sarà possibile presentare domanda di contributo nell’ambito del nuovo bando “Buoni spesa”, misura di solidarietà attivata dal Comune di Piacenza e rivolta ai nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza Covid, nonché alle persone in condizioni di difficoltà, con priorità a coloro che non siano già assegnatari di sostegno pubblico. Le richieste di contributo possono essere trasmesse esclusivamente online, tramite la compilazione di un modulo pubblicato sul sito www.comune.piacenza.it , accessibile con le proprie credenziali Spid. Per fornire supporto ai cittadini nell’attivazione del sistema di identità digitale, sono attive le postazioni informatiche “self” assistite, fruibili su appuntamento presso il Quic di viale Beverora, il Centro per le Famiglie alla Galleria del Sole, gli sportelli Informasociale di via Taverna e via XXIV Maggio.

Il bando che si apre oggi segue il precedente, analogo provvedimento emanato dall’Amministrazione comunale nel gennaio di quest’anno. “Come promesso la scorsa primavera, – spiega l’assessore ai Servizi Sociali, Federica Sgorbati – abbiamo avviato una seconda misura di solidarietà alimentare per offrire un contributo importante a chi ne ha bisogno e per consentire, a chi non ne ha beneficiato a gennaio, di poter di partecipare a questo secondo bando, se in possesso dei requisiti necessari. In tal senso preciso che occorre essere in possesso dell’Isee corrente anno 2021, rilasciato in determinate condizioni a chi è già in possesso dell’Isee ordinario 2021”.

I buoni spesa sono destinati ai cittadini in condizioni di difficoltà, aventi la residenza o il domicilio presso il Comune di Piacenza e in possesso dei seguenti requisiti economici: Isee corrente anno 2021 inferiore a 7.500 euro e patrimonio mobiliare inferiore a 5.000 euro. Il contributo erogato varia a seconda del numero dei componenti del nucleo familiare: dall’importo di 150 euro (per i nuclei composti da una sola persona) a un massimo di 500 euro. I buoni spesa erogati possono essere utilizzati esclusivamente presso negozi e supermercati convenzionati di generi alimentari e/o di prodotti di prima necessità.

Non possono presentare la domanda né accedere al contributo economico le persone e i nuclei familiari che ne abbiano già beneficiato in occasione del precedente bando, pubblicato il 18 gennaio 2021. Non potranno, infine, essere accolte le domande dei nuclei familiari che percepiscano rendite e/o sostegni pubblici di importo pari o superiore a 500 euro mensili. Il Comune di Piacenza si riserva la facoltà di provvedere a controlli sulla sussistenza dei requisiti all’atto della presentazione della domanda, richiedendo anche l’invio di ulteriore documentazione.