Crescono gli abitanti della città metropolitana di Bologna

33

L’anticipazione dei dati sulla popolazione (al 31 dicembre 2019) a cura del Servizio statistica di Palazzo Malvezzi

BOLOGNA – Stabilmente sopra il milione di abitanti e in leggero aumento rispetto all’anno precedente continuano ad aumentare gli abitanti della città metropolitana di Bologna che, al 31 dicembre 2019, sono 1.018.685 di cui 491.567 maschi e 527.118 femmine. Un incremento dello 0,4% rispetto all’anno precedente, ovvero +4.066 residenti, peraltro in controtendenza rispetto al dato nazionale che segna un -0,19%.

In termini assoluti gli oltre 4.000 abitanti in più al 31 dicembre 2019 rappresentano l’aumento più rilevante dal 2013, quando la crescita era stata di circa 10.000 unità.

Si tratta di un’anticipazione di dati provvisori della popolazione, i numeri definitivi saranno pubblicati infatti dall’Istat a metà anno.

I comuni nei quali si è verificata la maggior variazione percentuale dei residenti rispetto all’anno precedente sono: Granarolo dell’Emilia (+2,2), Bentivoglio (+1,8%) e Loiano (+1,7); quelli con la diminuzione più rilevante sono Castel del Rio (-1,2%), Castiglione dei Pepoli (-0,9%) e Monte San Pietro (-0,8).

I residenti con cittadinanza straniera sono 123.872, di cui 56.518 maschi e 67.354 femmine. Rispetto al 31 dicembre 2018 sono aumentati di 2.410 unità, il 2%, e rappresentano il 12,2% dei residenti. Tale percentuale raggiunge il 15,5% a Bologna, il 16,6% a Galliera e il 16,1% a Crevalcore, mentre a Camugnano è pari al 5%, a Monte San Pietro al 6,5% ed a Ozzano dell’Emilia al 6,7%.