#Covid19 – In distribuzione da sabato 135 mila nuove mascherine

33

RIMINI – Sono 135 mila le nuove mascherine arrivate al Comune di Rimini nell’ambito della distribuzione territoriale coordinata dalla Regione Emilia-Romagna attraverso la rete della Protezione civile regionale. Sono otto le persone già al lavoro, in due diversi ambienti separati, per l’imbustamento manuale seguendo rigorosamente il protocollo per il riconfezionamento di mascherine della Regione Emilia Romagna che, da oggi pomeriggio, sarà potenziato da 2 macchine per imbustamento automatico messe a disposizione dall’azienda Aetna group-Robopac. Un prima tranche di distribuzione sarà già possibile con molta probabilità già nel corso della giornata di sabato.

Le modalità saranno le stesse già utilizzate nel corso delle precedenti distribuzioni di aprile, con un sistema misto (porta a porta e distribuzione in punti specifici della città) in grado di garantire al contempo solidarietà, rapidità e capillarità. Per la distribuzione porta a porta si considereranno nuovamente alcune fasce più esposte e più in difficoltà della popolazione.

Distribuzione davanti a supermercati, botteghe e grande-media distribuzione, farmacie

Così come prevedono le linee guida regionali – parte della distribuzione verrà effettuata da parte di volontari davanti ai luoghi di acquisto di beni alimentari come gli esercizi della grande-media distribuzione e botteghe di quartiere, o tramite presidi sanitari, come all’interno delle farmacie aderenti, che per loro natura hanno continuato ad essere importanti luoghi di riferimento in tutto il periodo d’attuazione delle misure emergenziali contro il Covid-19.

Dove?

L’elenco aggiornato sarà comunicato in prossimità della distribuzione. Con ogni probabilità ricalcherà quello delle precedenti distribuzioni, con circa 50 punti davanti ad esercizi commerciali a cui si potranno affiancare le farmacie riminesi che decideranno eventualmente di aderire, e di cui daremo notizia. Per essere presenti in maniera ancora più capillare sul territorio saranno aggiunte anche zone, come ad esempio San Vito, che nella tornata precedente era servita da punti di distribuzione limitrofi.
Per richieste specifiche scrivere a: protezionecivile@comune.rimini.it

“Stiamo lavorando a pieno ritmo– è il commento dell’Amministrazione comunale di Rimini – con l’imbustamento di ogni singola mascherina per essere pronti con la distribuzione a partire da questo fine settimana. Grazie a chi sta lavorando senza sosta, a Aetna Group-Robopac che ci ha dato la disponibilità di macchinari e ai volontari che stanno già dando le disponibilità per la distribuzione. In questa fase2 alcuni di loro, infatti, pur essendo tornati a lavorare, non vogliono far mancare il loro contributo di sostegno e solidarietà alla comunità riminese. Raccomandiamo a tutti di prendere una sola mascherina per sé stessi, se se ne ha necessità, o per portarla ad altri che potrebbero essere più in difficoltà ad ottenerla.”

foto dell’imbustamento delle nuove mascherine