Coronavirus: all’Università di Parma attività didattiche sospese anche la prossima settimana

52

Domani informazioni dettagliate a seguito della diffusione dei pronunciamenti ufficiali della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Regione Emilia-Romagna

PARMA – Continua anche la prossima settimana, come già comunicato dalla Regione Emilia Romagna, la sospensione delle attività partita il 24 febbraio per l’emergenza Coronavirus. In accordo con quanto disposto dalle Autorità sanitarie competenti, l’Università di Parma si appresta a rispettare un’ulteriore settimana di sospensione delle attività didattiche.

Si conferma quindi quanto già comunicato ieri: a partire da lunedì 2 marzo i docenti che si trovano nella condizione di dover recuperare le lezioni sospese durante questa e la prossima settimana (Lauree Triennali, Lauree Magistrali e Lauree Magistrali a ciclo unico) potranno rendere disponibili sui portali Elly i materiali didattici e le video-lezioni degli insegnamenti interessati dalla sospensione.

Per quanto attiene alle sessioni di esame e alle sedute di Laurea, saranno diffuse notizie precise nel corso della prossima settimana da parte dei Dipartimenti, a seguito di un opportuno coordinamento a livello di Ateneo. In ogni caso, le nuove scadenze del calendario accademico saranno comunicate con un congruo anticipo.

Così come avvenuto durante questa settimana, i servizi delle Segreterie studenti saranno regolarmente garantiti. Si raccomanda un adeguato distanziamento tra le persone regolando, di conseguenza, l’accesso agli sportelli.

Nella giornata di domani, 1° marzo, a seguito della diffusione dei pronunciamenti ufficiali della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Regione Emilia-Romagna, saranno comunicate informazioni di dettaglio in merito allo svolgimento delle attività di tirocinio, all’eventuale apertura di biblioteche, spazi studio e musei, alle attività dei Dottorati di ricerca, dei Master e dei Corsi di perfezionamento, all’eventuale svolgimento di eventi culturali, convegni, incontri, conferenze stampa, nonché all’eventuale possibilità di svolgimento delle procedure di concorso programmate.

L’Università di Parma provvederà con tempestività a comunicare ogni aggiornamento utile attraverso i canali ufficiali di comunicazione dell’Ateneo: il sito web www.unipr.it, le email inviate tramite le liste di Ateneo e i profili social istituzionali.