Cordoglio per la scomparsa di Giancarlo Cerini

29

luttoFORLÌ – Nella mattinata abbiamo appreso, con immenso dolore, la notizia della scomparsa del nostro concittadino Giancarlo Cerini, punto di riferimento del mondo scolastico regionale e nazionale, esperto di altissimo profilo a livello italiano nella formazione di educatori, maestri, insegnanti. Giancarlo Cerini lega la sua autorevolezza, in particolare, al ruolo che ha rivestito per lungo tempo, e fino a pochi anni fa, di capo regionale degli ispettori ministeriali scolastici. Inoltre è stato membro di numerose Commissioni presso il Ministero dell’Istruzione, in particolare quelle che riguardavano il settore 0-6 anni e tra queste quella che ha predisposto le “Indicazioni nazionali” per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione (2007/2012). Giancarlo Cerini è stato membro del Comitato scientifico nazionale per l’attuazione delle Indicazioni nazionali e per il miglioramento continuo dell’insegnamento che ha redatto il documento “Indicazioni nazionali e nuovi scenari” (2017), componente del gruppo di lavoro “RAV Infanzia” e anche coordinatore della Commissione nazionale che ha redatto le Linee guida pedagogiche per il sistema integrato di istruzione per la fascia d’età 0-6 anni, appena pubblicate.

La scomparsa di Giancarlo Cerini priva il mondo della scuola di un grande patrimonio umano, professionale e di testimonianza, un uomo di solida competenza e di visione prospettica, stimato e apprezzato. Lo scorso 12 novembre 2020, mostrando ancora una volta il profondo attaccamento al territorio e ai Servizi educativi e scolastici del Comune di Forlì, condusse un momento formativo e di approfondimento di alto livello agli operatori proprio sul tema più recente e sfidante per chi lavora in questo ambito: il sistema 0-6. L’Amministrazione e gli uffici comunali che insieme a lui hanno lavorato per tantissimo tempo e l’intero sistema formativo e pedagogico del territorio, rivolgono a lui un saluto di stima e affetto, assicurando il pieno impegno nella declinazione concreta e quotidiana delle potenzialità dei bambini e delle bambine in adeguati contesti ludico-affettivi volti a garantire, in alleanza con le famiglie, pari opportunità di educazione. Ai familiari e ai conoscenti più stretti di Giancarlo Cerini giungano, in questo momento di tristezza, i sentimenti di cordoglio e di partecipazione al lutto a nome della città da parte dell’Amministrazione Comunale e di tutto il personale dei nidi della scuole dell’infanzia comunali.

Il Sindaco di Forlì
Gian Luca Zattini

L’Assessore alle Politiche educative
Paola Casara