Controlli della Polizia locale di Riccione nei parchi pubblici e nelle aree adiacenti alle fermate del Metromare

17

Trenta persone identificate da agenti e unità cinofila, sette trovate in possesso di stupefacenti e segnalate

RICCIONE (RN) – Nel pomeriggio di lunedì 20 maggio 2024 l’attività di controllo del territorio effettuata dalla Polizia locale di Riccione ha riguardato in particolare i parchi pubblici e le aree adiacenti alle fermate del Metromare. Gli agenti hanno effettuato controlli mirati a partire dal capolinea presso la stazione ferroviaria, sino all’area Marano, oggetto quest’ultima di alcune segnalazioni da parte di cittadini.

Gli equipaggi, supportati dall’unità cinofila, hanno proceduto al controllo di oltre trenta persone intente a stazionare a lungo nei pressi delle fermate. Tra queste ne sono state identificate e sanzionate sette per la detenzione di sostanze stupefacenti e gli agenti hanno proceduto al sequestro di diverse sostanze stupefacenti tra cui hashish, marijuana e cocaina.

Durante i controlli uno dei fermati ha tentato di sottrarsi al controllo degli agenti fuggendo lungo la linea del Metromare a bordo di una bicicletta.

Una volta raggiunto ha opposto attiva resistenza, ferendo due agenti. Bloccato, è stato immediatamente tratto in arresto per essere poi condotto in data odierna per il rito direttissimo innanzi al Giudice del Tribunale di Rimini per il reato di resistenza e denunciato per il reato di ricettazione della bicicletta.

Gli agenti feriti hanno riportato lesioni guaribili in 10 giorni.