Controlli della Polizia Locale di Piacenza sulla mobilità delle persone

26

Sorpresi in tre al Parco della Galleana, sanzionati

polizia- municipalePIACENZA – Nella mattinata di oggi, sabato 28 marzo, nell’ambito dei controlli sulla mobilità delle persone conseguenti alle restrizioni stabilite dalle vigenti normative, una pattuglia della Polizia Locale di Piacenza ha notato la presenza di tre persone all’interno del parco della Galleana.

I tre, due di nazionalità straniera e un cittadino italiano, tutti residenti a Piacenza, sono stati sanzionati come previsto dal decreto legge n. 19 del 25 marzo scorso, che prevede il pagamento di una sanzione amministrativa a partire da 400 euro: non solo si erano introdotti, senza averne titolo e nonostante la chiusura al pubblico, all’interno dell’area verde, ma alla richiesta di chiarimenti non hanno saputo motivare la propria presenza sul posto.

“Il monitoraggio del territorio condotto dalla Polizia Locale, in coordinamento con tutte le altre Forze di Polizia – sottolinea l’assessore alla Sicurezza Luca Zandonella – viene effettuato in modo capillare, in questo periodo, anche nei giardini e parchi comunali, l’accesso ai quali è vietato sino al 3 aprile prossimo”.

“L’attività di controllo sul rispetto delle limitazioni in vigore vede impegnati ogni giorno più di 20 agenti sui tre turni di lavoro”, rimarca l’assessore Zandonella, aggiungendo che “l’Amministrazione comunale riconosce il loro prezioso lavoro sul campo e ringrazia tutti gli operatori della Polizia Locale per la presenza e lo spirito di servizio in questo momento particolarmente difficile. Le verifiche e gli accertamenti proseguiranno a ritmo serrato, a tutela di tutti i cittadini, anche nei prossimi giorni, così come è avvenuto in queste settimane”.