Controlli congiunti di Polizia locale e Forze dell’ordine

29

Denunciati due stranieri in possesso di sostanze stupefacenti sorpresi al Novi Sad con l’ausilio del sistema di videosorveglianza cittadino

polizia- municipaleMODENA – Procedono i controlli congiunti della Polizia locale con le Forze dell’ordine. Nel pomeriggio di martedì 1 dicembre Polizia locale, Guardia di Finanza e Carabinieri hanno effettuato un controllo all’interno dell’area verde del Novi Sad di Modena, dove le telecamere del sistema di videosorveglianza cittadino collegate alla Sala operativa stavano registrando un gruppo di stranieri intenti a scambi sospetti che facevano presupporre la presenza di sostanze stupefacenti.

Tutti i componenti del gruppo sono stati identificati e controllati ed un soggetto di 24 anni, di nazionalità tunisina, è stato trovato in possesso di 25 grammi di hashish e di 115 euro, mentre un altro ragazzo, minorenne, ha cercato di disfarsi, gettandole a terra, 10 stecche di hashish per un peso complessivo di 5 grammi circa.

Entrambi sono stati accompagnati al Comando della Polizia locale di via Galilei e denunciati a piede libero per detenzione di sostanze stupefacenti; il maggiorenne è stato anche sanzionato per la violazione alla norma anti Covid-19 che vieta gli assembramenti.