Controlli antidegrado della Polizia Municipale di Piacenza nella zona della stazione ferroviaria

polizia-municipale-PIACENZA – Nella giornata di ieri, mercoledì 5 settembre, nell’ambito dell’attività di controllo antidegrado nella zona compresa tra la stazione ferroviaria e i Giardini Margherita, la Polizia Municipale ha individuato due cittadini stranieri in evidente stato di ubriachezza, intenti a bere alcolici in bottiglie di vetro nonostante il divieto imposto dalla recente ordinanza sindacale. Dopo le prime verifiche sul posto, i due uomini sono stati condotti presso l’ufficio di fotosegnalamento della Questura per l’identificazione. Al termine degli accertamenti, visti anche i precedenti giudiziari, il Prefetto di Piacenza ha emesso per entrambi un decreto di espulsione, seguito dall’ordine di lasciare il territorio nazionale da parte del Questore. I due cittadini stranieri sono stati inoltre denunciati all’autorità giudiziaria per manifesta ubriachezza e sanzionati in base all’ordinanza sindacale che vieta il consumo di alcolici su aree pubbliche dopo le ore 12.

“La presenza della Polizia Municipale – sottolinea l’assessore alla Sicurezza urbana, Luca Zandonella – è costante nel quartiere Roma e nella zona della stazione ferroviaria e gli agenti sono impegnati in prima linea per far rispettare le ordinanze sindacali emanate sia per gli esercizi commerciali della zona, che per i singoli individui. Ringrazio gli agenti per il delicato intervento che hanno compiuto, che ha portato all’espulsione dei due stranieri non in regola”.