Consiglio comunale, le delibere approvate

10

BOLOGNA – Nel corso della seduta odierna, il Consiglio comunale ha approvato due delibere. Approvati anche due ordini del giorno collegati alla seconda delibera.

La prima riguarda il Regolamento per le sedi museali dell’Istituzione Bologna Musei ed è stata approvata con 22 voti favorevoli (Partito Democratico, Movimento 5 stelle) e 11 astenuti (Foresti-Movimento 5 Stelle, Lega Bologna per Salvini Premier, Fratelli d’Italia, Coalizione civica, Insieme Bologna, gruppo misto-Nessuno resti indietro, gruppo misto-Al centro Bologna). L’immediata esecutività della delibera è stata approvata con 20 voti favorevoli (Partito Democratico, Movimento 5 stelle) e 11 astenuti (Foresti-Movimento 5 Stelle, Lega Bologna per Salvini Premier, Fratelli d’Italia, Coalizione civica, Insieme Bologna, gruppo misto-Nessuno resti indietro, gruppo misto-Al centro Bologna).

Il Consiglio ha poi approvato una delibera sull’istituzione della Consulta del verde e due ordini del giorno collegati presentati rispettivamente dalle consigliere Elena Leti (Partito Democratico) e Addolorata Palumbo (gruppo misto-Nessuno resti indietro). La delibera è stata approvata con 23 voti favorevoli (Partito Democratico, Movimento 5 stelle, Coalizione civica, gruppo misto-Nessuno resti indietro) e 6 astenuti (Lega Bologna per Salvini Premier, Fratelli d’Italia, gruppo misto-Al centro Bologna). Il primo ordine del giorno, presentato dalla consigliera Palumbo ed emendato in Aula, è stato approvato all’unanimità. Il secondo, presentato dalla consigliera Leti, è stato approvato con 21 voti favorevoli (Partito Democratico, Movimento 5 stelle, Coalizione civica, gruppo misto-Nessuno resti indietro) e 5 astenuti (Lega Bologna per Salvini Premier, Fratelli d’Italia, gruppo misto-Al centro Bologna).