Consiglio comunale di Bologna, minuto di silenzio in ricordo dei due poliziotti uccisi a Trieste

BOLOGNA – In apertura della seduta di oggi, la Presidenza del Consiglio comunale ha ricordato i due poliziotti uccisi a Trieste. Al termine dell’intervento il Consiglio ha osservato un minuto di silenzio.

Di seguito l’intervento del vicepresidente Marco Piazza.

“In apertura di Consiglio di oggi l’ufficio di Presidenza desidera rivolgere un pensiero e un omaggio agli agenti della Polizia di Trieste Matteo Demenego, 31 anni, e Pierluigi Rotta, 34 anni, uccisi venerdì scorso da un soggetto che durante un controllo negli uffici della Questura ha imbracciato due pistole, pare sottratte agli agenti stessi e li ha freddati. Un pensiero a questi giovani appartenenti alle forze dell’ordine, che ogni giorno mettono a repentaglio la propria vita per garantire la nostra sicurezza, come hanno fatto Matteo e Pierluigi che per questo hanno perso la vita mentre adempivano al proprio dovere. Come scritto nell’Ordinanza di convalida del fermo del responsabile, si tratta di una tragedia che non verrà presto dimenticata. Alle loro famiglie e ai loro cari il nostro più sincero cordoglio. Invito il Consiglio comunale a osservare un minuto di silenzio alla memoria di Matteo Demenego e Pierluigi Rotta”.