Consiglio comunale di Bologna, le delibere approvate

33

BOLOGNA – Nel corso della seduta odierna, il Consiglio comunale ha approvato sei delibere:

la prima riguarda il rendiconto della gestione 2020 dell’Istituzione per l’Inclusione sociale ed è stata approvata con 18 voti favorevoli (Sindaco, Partito Democratico), 5 contrari (Lega nord, Fratelli d’Italia) e 7 astenuti (Movimento 5 stelle, Coalizione civica, gruppo misto-Nessuno resti indietro, gruppo misto-Al centro Bologna), mentre la sua immediata esecutività è stata approvata con 24 voti favorevoli (Sindaco, Partito Democratico, Movimento 5 stelle, Coalizione civica, gruppo misto-Nessuno resti indietro), 5 contrari (Lega nord, Fratelli d’Italia) e un astenuto (gruppo misto-Al centro Bologna).

La seconda delibera è una variazione del bilancio di previsione 2020-2022 del Comune per acquisizione delle situazione finanziaria di chiusura delle disciolte Istituzioni Educazione e Scuola e per l’Inclusione sociale ed è stata approvata con 18 voti favorevoli (Sindaco, Partito Democratico) e 12 astenuti (Movimento 5 stelle, Lega nord, Fratelli d’Italia, Coalizione civica, gruppo misto-Nessuno resti indietro, gruppo misto-Al centro Bologna). L’immediata esecutività della delibera è stata approvata con 24 voti favorevoli (Sindaco, Partito Democratico, Movimento 5 stelle, Coalizione civica, gruppo misto-Nessuno resti indietro) e 6 astenuti (Lega nord, Fratelli d’Italia, gruppo misto-Al centro Bologna).

Il Consiglio ha successivamente approvato la variazione di assestamento del bilancio 2020-2022 finalizzata al riequilibrio di bilancio con 18 voti favorevoli (Sindaco, Partito Democratico), 6 contrari (Lega nord, Fratelli d’Italia, gruppo misto-Al centro Bologna) e 6 astenuti (Movimento 5 stelle, Coalizione civica, gruppo misto-Nessuno resti indietro). L’immediata esecutività della delibera è stata approvata con 23 voti favorevoli (Sindaco, Partito Democratico, Movimento 5 stelle, gruppo misto-Nessuno resti indietro, gruppo misto-Al centro Bologna), 5 contrari (Lega nord, Fratelli d’Italia) e 2 non votanti (Coalizione civica).

Di seguito è stata approvata, con 18 voti favorevoli (Sindaco, Partito Democratico), 6 contrari (Lega nord, Fratelli d’Italia, gruppo misto-Al centro Bologna) e 6 astenuti (Movimento 5 stelle, Coalizione civica, gruppo misto-Nessuno resti indietro), una variazione di assestamento del bilancio 2020-2022 finalizzata al riequilibrio del bilancio dell’Istituzione biblioteche.

La delibera di indirizzo per la definizione dell’assetto gestionale e proprietario del Crealis è stata approvata con 18 voti favorevoli (Sindaco, Partito Democratico), 6 contrari (Lega nord, Fratelli d’Italia, gruppo misto-Al centro Bologna), 3 astenuti (Coalizione civica, gruppo misto-Nessuno resti indietro) e 3 non votanti (Movimento 5 stelle).

Infine, il Consiglio ha approvato, con 18 voti favorevoli (Sindaco, Partito Democratico), 8 contrari (Movimento 5 stelle, Cocconcelli-Lega nord, Coalizione civica, gruppo misto-Nessuno resti indietro, gruppo misto-Al centro Bologna) e 4 non votanti (Lega nord, Fratelli d’Italia), una variante al Poc e una modifica grafica al Rue per la localizzazione degli impianti di distribuzione carburante ad uso pubblico.