Consiglio comunale, approvato un ordine del giorno a sostegno delle Olimpiadi 2032 e della sostenibilità ambientale

BOLOGNA – Il Consiglio comunale ha approvato un ordine del giorno, presentato dal consigliere Michele Campaniello (Partito Democratico) a sostegno della candidatura di Bologna alle Olimpiadi del 2032, che richiama al rispetto per la sostenibilità attraverso il potenziamento degli impianti sportivi esistenti e la riduzione dell’impatto ambientale dei nuovi.

L’ordine del giorno, emendato in Aula e firmato anche dai consiglieri Roberta Li Calzi, Maria Caterina Manca e Raffaele Persiano (Partito Democratico) è stato approvato con 19 voti favorevoli (Partito Democratico, Insieme Bologna), 8 astenuti (Città comune, Movimento 5 stelle, Lega nord, Fratelli d’Italia) e 3 non votanti (Coalizione civica, Gruppo Misto).

Ordine del giorno Campaniello