«Conoscere il mondo del lavoro a Russi»: il Comune coinvolge i giovani e le imprese

30

Aperte le adesioni all’Open Day aziendale del 27 maggio, rivolto ai giovani del territorio interessati al percorso e alle imprese che vogliono aderire al progetto

RUSSI (RA) – Il progetto «Conoscere il mondo del lavoro a Russi», promosso dal Comune di Russi in collaborazione con le Associazioni di categoria e AECA (Associazione Emiliano Romagnola di enti autonomi di formazione professionale), entra nel vivo. Dopo la presentazione ufficiale del 12 aprile scorso, l’Amministrazione comunale sta organizzando l’Open Day di sabato 27 maggio 2023, che prevede un breve incontro preliminare presso il municipio e la visita alle aziende aderenti al progetto dalle ore 10 alle 12.

L’idea progettuale, lo ricordiamo, nasce dalla necessità di reperire personale da parte delle aziende del territorio e dalla volontà di far conoscere ai giovani le opportunità lavorative più vicine a loro.

In vista dell’Open Day, nei giorni scorsi ha preso avvio la campagna informativa rivolta agli studenti che frequentano le scuole superiori del territorio, circa 300 ragazzi dai 17 ai 19 anni residenti a Russi e frazioni, ai quali è stata inviata una lettera per spiegare le finalità del progetto e per chiedere loro di diventarne parte attiva compilando un QUESTIONARIO conoscitivo on line, accessibile dal sito del Comune di Russi attraverso la news in homepage dedicata al progetto. Inoltre, sono stati contattati i dirigenti scolastici, gli insegnanti referenti dell’orientamento degli istituti superiori e i Centri di Formazione professionale della provincia di Ravenna per una capillare azione di sensibilizzazione.

Il progetto ha come focus i giovani, ma è aperto anche ad altre fasce di età con esigenze formative e/o in cerca di lavoro.

In parallelo, il progetto si rivolge a tutte le aziende locali che intendono farsi conoscere. La campagna informativa prevede, tra le altre azioni, la pubblicazione sui canali social e sul sito del Comune di Russi di una serie di brevi video, in cui le imprese si presentano e spiegano quali sono le figure professionali ricercate.

Le aziende che hanno aderito finora sono: Officina Graziani; Frega SRL; Meccanica Mazzotti; Frigomeccanica Group; DMO; Kvenerland Group; Torneria Meccanica Savini Domenico e figli; Italmeccanica Zaccaroni Srl, ma le adesioni al progetto sono ancora in corso e quindi si invitano tutte le imprese interessate a partecipare scrivendo a comunicazione@comune.russi.ra.it oppure compilando il FORM apposito, pubblicato sempre sul sito del Comune di Russi.

Tutti gli aggiornamenti sullo stato di avanzamento del progetto e la campagna informativa si possono trovare sulle pagine Facebook, Instagram e sul sito del Comune di Russi.

«L’incontro fra domanda e offerta – sottolinea la Sindaca, Valentina Palli – appare pregiudicato dalla non consapevolezza di ciò che il territorio offre in termini di opportunità lavorative e dal fatto che non c’è la possibilità per le aziende di trovare profili in linea con le loro esigenze. Questo progetto pilota intende potenziare il network tra Ente locale, Associazioni di categoria e mondo produttivo, e mira non solo a far conoscere le opportunità lavorative delle imprese, ma anche ad orientare le nuove generazioni verso una scelta consapevole del percorso di studi e/o lavorativo per generare sviluppo e benessere nel nostro territorio. Fin da subito abbiamo trovato terreno fertile tra i nostri imprenditori, perchè il nostro territorio esprime una grande potenzialità inespressa, con aziende pronte ad ampliarsi ma frenate dalla carenza di personale. Nel territorio di Russi stimiamo che ci siano almeno 300 posti di lavoro disponibili, concentrati nel settore metalmeccanico, senza contare per il momento quelli del settore agricolo. L’obiettivo dell’Amministrazione comunale è riproporre e implementare questo progetto di anno in anno e far sì che l’Open day diventi un appuntamento fisso per i giovani del territorio».