Conclusa l’ispezione del MEF al Comune di Riccione

Comune di RiccioneRICCIONE – Si è conclusa l’ ispezione del Ministero dell’Economia presso gli uffici amministrativi del Comune di Riccione. L’ attività di verifica si è svolta nel periodo 11 marzo – 4 aprile ed e’ pervenuta in questi giorni la relazione conclusiva del Ministero. L’ Ispettore ha vagliato tutti gli atti e i documenti relativi alla gestione del personale nel periodo 2014-2018, con riferimento al rispetto dei tetti di spesa, alle modalità di assunzione del personale e così via. Sono stati riscontrati regolari i procedimenti relativi alle misure previste per anticorruzione e trasparenza, adempimenti in materia di dotazione organiche, rispetto dei vincoli di contenimento della spesa di personale, rispetto dei vincoli alle assunzioni in materia di personale, incarichi di alta specializzazione, rispetto del limite per il fondo produttività dei dipendenti.

Sono state eccepite alcune anomalie quali ad esempio la pubblicazione dell’indicatore di tempestività dei pagamenti in pdf anziché in formato editabile, il riconteggio delle quote del personale ATA da togliere dal fondo, la durata troppo breve degli incarichi di posizione organizzativa conferiti.

“E’ con soddisfazione che si rileva che nonostante l’attenta attività di verifica e di analisi non sono emerse situazioni di problematicità – commenta l’assessore Luigi Santi – ed anzi in più passaggi della relazione si conferma la regolarità della gestione e l’efficienza degli uffici, con particolare riferimento al fondo per la produttività dei dipendenti. Ancora una volta rivolgo i miei complimenti ai dipendenti di tutti i servizi del Comune e alla dirigente Cinzia Farinelli per questo significativo risultato”.