Conclusa la sistemazione del semaforo di Sant’Antonio

3

Mancioppi: “Ripristinata la completa funzionalità”

Palazzo Mercanti_500PIACENZA – Danneggiato dall’usura del tempo e, più probabilmente, anche da un’infiltrazione, l’impianto semaforico di Sant’Antonio presentava da alcune settimane malfunzionamenti in particolare nel sistema di chiamata per l’attraversamento pedonale e nel cicalino di allerta per passaggio disabili. Dopo alcuni tentativi di parziale ripristino, si è provveduto in questi giorni alla completa sostituzione della scheda di gestione dell’impianto, che garantirà ora la completa funzionalità allo stesso.

“Ringrazio gli uffici del Comune e Citelum perché non è stato un intervento così semplice, soprattutto nel tentativo di comprendere la reale natura del danno – sottolinea l’Assessore Mancioppi – In queste settimane abbiamo ricevuto diverse segnalazioni, comprese quelle del consigliere Sergio Pecorara che ha seguìto con attenzione le fasi dell’intervento. Una volta individuata l’origine del problema, provocato forse da un’infiltrazione in una lampada danneggiata che è stata a sua volta cambiata, si è deciso di procedere alla completa sostituzione della scheda in modo da risolvere si spera definitivamente il problema e di ripristinare il completo funzionamento dell’impianto semaforico anche per l’attraversamento pedonale a chiamata”.