Concerto tributo a Mikis Theodorakis l’11 settembre a Bologna

48

Domenica alle 20.30 in piazza Lucio Dalla l’evento a un anno dalla scomparsa del compositore e politico greco

BOLOGNA – Un ponte tra la Grecia e l’Italia, unite dalle note, dai testi e dall’eredità culturale di una delle figure più celebri ed amate del mondo ellenico. A crearlo sarà il “Concerto Tributo al grande maestro Mikis Theodorakis”, in programma domenica 11 settembre alle ore 20.30 in piazza Lucio Dalla.

L’evento, organizzato dalla Comunità Ellenica dell’Emilia Romagna e dall’Associazione Mozart Italia, è stato realizzato in collaborazione con il Comune di Bologna, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e della Federazione Enti Terzo Settore ConfCommercio Ascom Bologna e dell’Istituto Ellenico di Milano, con l’approvazione e il plauso della Segreteria Generale dei Greci all’Estero e della Pubblica Diplomazia presso il Ministero degli Esteri greco, il cui rappresentante, il Segretario Generale Ioannis Chrisoulakis, sarà presente (con un videomessaggio) domenica sera assieme all’Ambasciatrice della Grecia in Italia Eleni Sourani, al Console Onorario della Grecia a Bologna Giorgia Lambraki e alla delegata alla Cultura per Bologna e Città Metropolitana Elena di Gioia.
Il concerto sarà trasmesso in replica dall’emittente televisiva greca ERT World.

A presentare la serata l’attore Filippo Lanzi. Interverrà anche il giocatore del Bologna Calcio Charalampos Lykogiannis.
L’evento si articolerà in parti di opere sinfoniche, brani trattati dalla musica popolare ellenica (laika), filmati, fotografie, letture di testi e ricordi.
L’obiettivo del concerto è quello di raccontare la vita, i tormenti, le battaglie, le conquiste e le sconfitte, l’estro musicale e la genialità, e non ultimo l’amore per la sua terra di Theodorakis attraverso le note delle sue composizioni ed i suoi testi.

Saranno protagoniste due orchestre, una italiana e una greca, con direttori e cantanti in rappresentanza dei due Paesi: l’ensemble greca “Romiosini”, diretta dal Maestro Theodoros Lazarou, e l’Orchestra Colli Morenici di Mantova, diretta dal Maestro Nicola Ferraresi. Ad eseguire le arie del Maestro Theodorakis saranno la soprano Antonella Orefice ed il cantante laikos Nikos Bofilios.