Completati i lavori all’impianto di illuminazione dell’Orogel Stadium “Dino Manuzzi” (FOTO)

8

L’intervento rende lo stadio cesenate al pari delle principali strutture sportive italiane

CESENA – All’insegna dell’efficientamento energetico, della sostenibilità e delle ultime tecnologie. Si sono conclusi i lavori per il rifacimento dei quadri elettrici asserviti all’impianto di illuminazione dell’Orogel Stadium “Dino Manuzzi” di Cesena. La nuova installazione, che garantisce alla struttura massima efficienza, è stata effettuata con soluzioni Bticino, brand di riferimento nelle infrastrutture elettriche. La realizzazione dell’impianto invece è stata eseguita dalla ditta “Progel srl” di Longiano. I lavori, dell’ammontare complessivo di 210 mila euro, hanno interessato il Power Center di cabina e i quattro quadri delle torri faro, completando l’intervento eseguito nel 2019 in occasione del campionato europeo Under 19, con la dotazione di nuovi Quadri di Media Tensione e di trasformatori ad alta efficienza. L’intervento inoltre è stata completato con l’installazione di nuove  telecamere digitali ad alta risoluzione per la videosorveglianza nei tornelli di ingresso, effettuato dalla ditta R Sicurezza di Cesena.

Particolarmente all’avanguardia è il sistema di controllo e di gestione dell’impianto di illuminazione e di tutti gli impianti elettrici dello stadio, effettuabile da una console centrale che, attraverso il sistema di supervisione, permette di impostare diversi scenari luminosi e garantire così un’illuminazione versatile ed efficace. Le torri di illuminazione infatti possono essere azionate e gestite (a seconda delle situazioni: partita, allenamento, sopraluoghi ed eventi), tramite smartphone o tablet, da qualsiasi punto dello Stadio. Il sistema di supervisione inoltre consente anche il monitoraggio dei consumi elettrici e degli stati di ogni porzione dello stadio, dei servizi annessi, degli uffici e di ogni singolo interruttore in modo da segnalare qualsiasi stato di allarme e intervenire celermente e puntualmente sull’impianto.

Il sistema è modulare ed espandibile in qualsiasi momento e, qualora lo Stadio dovesse essere oggetto di un restyling o di un ampliamento, l’impianto potrà essere riutilizzato e implementato in base alle nuove esigenze e ai nuovi moduli (negozi, bar, ristoranti, aree eventi). Oltre a un buon risparmio energetico e ad una perfetta stabilità della luce, il nuovo sistema allinea gli impianti ai più innovativi standard legati alle strutture sportive, portando così l’Orogel Stadium “D. Manuzzi” al livello delle migliori strutture sportive italiane.