Come un chiodo nella carne la presentazione a Formigine (MO)

55

Venerdì 10 e sabato 11 giugno incontro con la scrittrice Chiara Domeniconi alla libreria Gilioli

FORMIGINE (MO) – È la Libreria Gilioli, via Val D’Aosta, 7, a Formigine (MO) ad ospitare la scrittrice, nata a Sassuolo, ma che da anni vive a Modena, Chiara Domeniconi. Reduce dal successo della recente presentazione romana (il 28 maggio, un vero dibattito insieme all’attrice Patrizia Schiavo e la psicologa, psicoterapeuta Simona Zuccalà) e, ancor prima, dopo la seguitissima presentazione al Salone Internazionale del Libro di Torino, Chiara inizia il tour nelle libreria. Il via venerdì 10 giugno, dalle 17 alle 19 e poi sabato 11, nella mattina dalle 10 alle 13 nella libreria che, da oltre 20 anni, è un punto di riferimento nella zona.

Chiara Domeniconi, che scrive da tempo, ha firmato oltre 20 libri, attualmente è sotto contratto con Argento Dorato Editore, con loro ha pubblicato Diversamente amabile e Come un chiodo nella carne. Scrive da professionista dal 2016, molti dei suoi libri sono entrati nelle classifiche più prestigiose di Amazon. Ha vinto molti premi e riconoscimenti. Recentemente si è classificata tra i primi cento, tra gli oltre 1700 partecipanti, al “Premio Alda Merini 2022” premiata con una medaglia d’onore. Chiara Domeniconi è anche Amministratore Unico dell’azienda di famiglia che si occupa di gestioni immobiliari.

Breve sinossi “come un chiodo nella carne”

La vera storia di una ragazza anoressica e bulimica che, senza sconti, senza parsimonia, si apre e racconta gli angoli – anche quelli più crudi, scandalosi – di una vita dilaniata. Nel cibo, e nella negazione del cibo, nell’autolesionismo e nei complessi rapporti familiari, Sara cerca se stessa, morbosamente.GIUG