Colpaccio Green Warriors: 3-0 contro Pinerolo

23

SASSUOLO (MO) – Colpaccio della Green Warriors Sassuolo, che di fronte al proprio pubblico supera 3-0 l’Eurospin Ford Sara Pinerolo e si regala tre punti pesantissimi in ottica classifica generale.

Green Warriros Sassuolo

Eurospin Ford Sara Pinerolo

Parziali 25-23 25-19 25-19

Coach Barbolini scende in campo con Spinello in cabina di regia, Antropova opposto, al centro Busolini e Civitico, in posto quattro Dhimitriadhi e Salinas. Il libero è Falcone.

Dall’altra parte della rete, coach Marchiaro schiera Boldini in palleggio, Zago opposto, al centro Gray e Akari in posto quattro Bussoli e Fiesoli. Il libero è Fiore.

Primo set

Il set si pare con il mani out di Salinas (1-0): il muro di Civitico e l’ace di Busolini regalano poi alle padrone di casa il 3-0. La reazione di Pinerolo però non si fa attendere: il primo tempo di Akrari vale il 3-2. Sassuolo continua a trovare gioie dai nove metri – ace di Spinello – e a muro con Civitico e si porta sul 6-2. L’attacco di Antropova vale poi l’8-2 ed il primo time out per la panchina di Pinerolo. Lo stop giova alle ospiti, che al rientro in campo trovano l’8-4 con Zago. Il muro di Antropova su Fiesoli vale il 10-5. Sul 12-5 neroverde firmato Antropova, coach Marchiaro si gioca anche il secondo dei time out a sua disposizione. Le ospiti si affidano alla solita Zago (14-10), poi il muro di Akrari su Salinas regala all’Eurospin il -3 (15-12). Sassuolo però non si fa intimorire e con Salinas si porta sul 18-12. Il contro break ospite (18-15) costringe coach Barbolini a richiamare in panchina le sue. La pipe di Bussolini vale il -1 (18-17): attacco out di Zago e 21-18. Busolini ferma Zago e Sassuolo si porta sul 22-19, con coach Barbolini che manda in campo Pasquino per Spinello. Pinerolo ci prova con la solita Zago (23-21): sull’attacco out di Antropova (23-22), coach Barbolini richiama le sue in panchina. L’invasione piemontese regala a Sassuolo il punto del 24-22: Zago annulla, ma al secondo tentativo la Green Warriors chiude 25-23.

Secondo set

L’avvio di secondo set è equilibrato (3-3): si continua a giocare punto a punto (5-5), poi Sassuolo tenta l’allungo con il muro di Busolini (6-5). La risposta di Pinerolo è pronta: le ospiti prima pareggiano con Bussoli, poi mettono la testa avanti per la prima volta nel match (6-7). Due errori in attacco in casa neroverde regalano a Pinerolo il 7-9. Le ospiti ci provano con la fast di Akrari (9-11), ma Sassuolo non demorde: il mani out di capitan Dhimitriadhi vale -1 neroverde (11-12), con coach Barbolini che manda in campo Magazza per Salinas. Pinerolo continua imperterrito sulla sua strada e trova presto l’11-14 e la panchina neroverde ferma prontamente il gioco. Al rientro in campo, pipe di Dhimitriadhi e Sassuolo di nuovo a -1 (13-14). Il pareggio arriva sul 15-15 e lo firma Civitico in primo tempo. Si continua ora a giocare punto a punto, poi Sassuolo tenta l’allungo: l’ace di Magazza vale il 18-16 e questa volta è coach Marchiaro a richiamare le sue in panchina. Al rientro in campo, rigore di Civitico e 19-16, con altro time out per la panchina dell’Eurospin. Zago attacca out e Sassuolo vola: 21-16. Attacco di Dhimitraidhi e 23-17: Pinerolo annulla due setball (24-19), ma al terzo tentativo la Green Warriors chiude con il suo capitano (25-19).

Terzo set

Partenza sprint della Green Warriors, che si porta subito avanti 3-0 con l’ace di Busolini e coach Marchiaro ferma subito il gioco. L’attacco di Antropova vale poi il 6-1. Il massimo vantaggio neroverde arriva sul 7-1. Pinerolo però non demorde ed accorcia le distanze, complici gli errori in casa Sassuolo (7-5). Il mani out di Antropova vale il 10-6. L’attacco out di Busolini regala a Pinerolo il 12-10, poi rigore di Akrari e -1 per le ospiti con coach Barbolini che ferma subito il gioco. Sassuolo tenta l’allungo con il mani out di Magazza (14-12) poi invasione in casa Eurospin e +3 nerovede (15-12). Pinerolo però è duro a morire e trova presto il pareggio (15-15). La Green Warriors mette di nuovo la testa avanti con il doppio ace di Magazza (18-15) e di nuovo time out per la panchina ospite. Il diagonale di Antropova vale il 20-15. Pinerolo ci prova con il mani out di Zago (21-17), poi si porta a -2 con l’attacco out Dhimitriadhi e questa volta è la panchina neroverde a fermare il gioco. L’ace di Antropova e 23-19: la fast di Busolini vale il 24-19. Finisce 25-19 con l’attacco di seconda di Pasquino.