Chiude momentaneamente la mostra “Florilegium” di Rebecca Louise Law

20

Nel rispetto della sicurezza di pubblico e visitatori, il 31 ottobre 2020 cala il sipario sulla prima personale italiana dell’artista inglese. Dovrebbe riaprire dopo il 24 novembre

PARMA – Ancora una volta, la natura entra nella vita di un’opera che alla natura e ai suoi ritmi – anche ai più spietati – si ispira e si inchina. Preso atto di una situazione che impone di mettere al centro la sicurezza delle persone e la salvaguardia della salute dello staff che ogni giorno entra in stretto contatto con un pubblico di oltre 500 visitatori, OTTN Projects comunica che la chiusura della mostra FLORILEGIUM, prima personale italiana di Rebecca Louise Law ideata appositamente per lo spazio dell’Oratorio di San Tiburzio di Parma, sarà anticipata al 31 ottobre 2020 (ultimo giorno di apertura). Quindi dal 1° al 24 novembre la mostra non si potrà visitare. La mostra poi dovrebbe riaprire e restare visitabile sino al 9 dicembre.

Quella di ridurre la tenitura della mostra organizzata nell’ambito di Pharmacopea, progetto di riscoperta dell’identità chimico-farmaceutica della città promosso da Gruppo Chiesi e Davines con la collaborazione di Cosmoproject e Ad Personam, curata da OTTN Projects.è una decisione dolorosa ma inevitabile, frutto dell’idea che la cultura consista in primis nella capacità di auto-regolarsi senza aspettare che siano altri a imporre interventi emergenziali come la chiusura forzata.

Gli orari
Orario apertura: 28 – 31 ottobre 2020 dalle ore 9:00 alle ore 13:00
Per maggiori dettagli: www.pharmacopeaparma.it
Ingresso gratuito.