Cattolica, sostegno alimentare: il Comune riattiva le misure urgenti in favore dei cittadini

23

Domande dal 23 marzo al 2 aprile 2021

CATTOLICA (RN) – L’Amministrazione comunale di Cattolica, consapevole delle perduranti e crescenti difficoltà economiche che stanno vivendo le famiglie residenti, ha stabilito di istituire un fondo comunale a sostegno delle famiglie maggiormente colpite dalla crisi economica determinata dall’emergenza COVID19 tale da garantire contributi finalizzati all’acquisto di derrate alimentari.

“L’obiettivo dell’Amministrazione – spiega l’Assessore alle Politiche Sociali, Daniele Cerri – è permettere a tutti i concittadini e a tutte le famiglie di affrontare più serenamente questa complessa fase economica, disponendo di risorse per l’acquisto dei beni di prima necessità prima delle festività Pasquali. Chiediamo a tutti i cittadini di rispettare, nella fase di presentazione della domanda, le regole di distanziamento fisico e di utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, evitando assembramenti di fronte agli uffici comunali. I Servizi, da parte loro, garantiranno la massima collaborazione, telefonica e in presenza, a supporto della cittadinanza”.

Gli uffici Amministrativi hanno elaborato un Avviso pubblico che specifica i requisiti per l’accesso alle misure, le procedure di presentazione della richiesta e le modalità di erogazione e utilizzo dei contributi. Sarà possibile presentare domanda a partire da martedì 23 marzo e fino a venerdì 2 aprile 2021, salvo proroghe qualora le risorse messe a disposizione sul fondo non risultassero pienamente utilizzate. Potranno richiedere i contributi anche i nuclei già beneficiari di interventi analoghi ottenuti nei mesi scorsi. I contributi verranno erogati ai nuclei aventi diritto, fino ad esaurimento delle risorse disponibili, mediante accredito del beneficio sociale su tessera sanitaria da utilizzare presso i supermercati convenzionati del territorio.

COME VIENE RICONOSCIUTO IL SOSTEGNO. Coloro che presenteranno richiesta riceveranno riscontro con SMS in merito all’erogazione di contributi. Il contributo verrà erogato agli aventi diritto mediante accredito delle risorse, a favore degli aventi diritto, su Tessera Sanitaria e potrà essere utilizzato per l’acquisto di beni di prima necessità (prodotti igienici e alimenti per bambini e neonati, prodotti alimentari a lunga conservazione, freschi, preparati da banco, congelati/surgelati escluse bevande alcooliche e superalcoliche, prodotti per l’igiene personale e la pulizia della casa).

COME SI POSSONO USARE LE SOMME. La tessera sanitaria potrà essere utilizzata immediatamente come un Bancomat, per acquistare beni di prima necessità presso gli esercenti aderenti al circuito “DAY Welfare” descritti in allegato (informazioni all’utenza, numero verde: 800 004 191 dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 17,30 con orario continuato).

INFORMAZIONI. Per avere informazioni sulla corretta compilazione o prendere un appuntamento per la consegna a mano, è possibile chiamare il numero telefonico 0541 966 514 oppure 0541 966 677 dal lunedì al venerdì con orario 9.00 – 13.00, martedì e giovedì 15.00 – 18.00.

Via email all’indirizzo: servizisociali@cattolica.net

Foto: Assessore Daniele Cerri