Cattolica, Concerto di fine anno

55

Il 30 dicembre alle ore 21 on line la Filarmonica Arturo Toscanini

CATTOLICA (RN) – Sarà la Filarmonica Arturo Toscanini, diretta da Salvatore Percacciolo protagonista dell’imperdibile Concerto di Fine Anno chiudendo così gli eventi del 2020 del Teatro della Regina di Cattolica. In streaming il 30 dicembre alle ore 21 si saluterà l’anno che volge al termine con un programma vario che spazia dalla vivacità dei ritmi delle composizioni di Gioacchino Rossini, passando per la perfezione compositiva di Mozart, fino alle suggestive e magiche atmosfere natalizie di P. I. Čajkovskij.

Un evento speciale che si realizza anche grazie al contributo degli spettatori che hanno rinunciato al rimborso del biglietto o del rateo abbonamento a sostegno dei Teatri di Cattolica.

Il concerto

Distaccato ma divertente, pervaso da uno spirito ironico e bonario al tempo stesso, Gioachino Rossini con la sua musica ci invita a godere delle gioie della vita. Popolare già ai suoi tempi, ancor oggi è un autore privilegiato nei programmi legati a momenti festosi e occasioni spensierate quali le feste natalizie: l’irresistibile vivacità dei ritmi, la bellezza delle melodie e l’irrefrenabile vena teatrale che traspare dalle sinfonie d’opera, autentici gioielli. Il concerto presenta inoltre Eine kleine Nachtmusik, una delle più celebri pagine mozartiane: la Piccola Serenata Notturna per archi trasmette l’essenza espressiva della sua musica oltre a rappresentare, nei quattro movimenti, un modello assoluto di perfezione formale. La chiusura del concerto vede l’esecuzione della Suite dal balletto Lo Schiaccianoci, brano di spirito tipicamente natalizio nella cui storia, così come nella mirabile partitura di P. I. Čajkovskij, ritroviamo l’incanto della neve, i festeggiamenti della vigilia, i giocattoli che si animano, le montagne di dolciumi, i fiori che danzano, i topi cattivi e l’immancabile principe azzurro.

Programma:

Gioachino Rossini
La Scala di Seta
Sinfonia

Wolfgang Amadeus Mozart

Eine kleine Nachtmusik

Serenata per orchestra d’archi in sol maggiore KV 525

Edizione Breitkopf & Härtel

Allegro

Romanze. Andante

Menuetto. Allegretto

Rondò. Allegro

Gioachino Rossini

Il Signor Bruschino

Sinfonia

La Gazza Ladra

Sinfonia

Riduzione di Giovanni Dall’Ara

Johann Strauss jr.

Pizzicato Polka

Tritsch tratsch polka

Pëtr Il’ič Čajkovskij

Lo Schiaccianoci

Suite op. 71 dal balletto (versione per organico ridotto)

Riduzione di Valter Sivilotti

  1. Ouverture-miniature. Allegro giusto
  2. Danze caratteristiche:

Marcia. Tempo di marcia viva

Danza della Fata dei confetti. Andante non troppo

Danza russa [Trépak]. Molto vivace

Danza Araba. Allegretto

Danza cinese: Allegro moderato

Danza dei cannoli

III.        Valzer dei fiori. Tempo di valse

Johann Strauss sr.

Marcia di Radetzky op. 228

La Filarmonica Arturo Toscanini nasce a Parma nel 2002 come prosecuzione della storica e fruttuosa esperienza dell’Orchestra dell’Emilia-Romagna Arturo Toscanini, fiore all’occhiello del panorama musicale regionale. Oggi è considerata una tra le più importanti orchestre sinfoniche italiane. Ispirata ai valori del grande Maestro Arturo Toscanini – rigore, talento, estro e impegno – l’attività dell’Orchestra si caratterizza per una continua ricerca di qualità, dal repertorio classico al contemporaneo, dai gruppi “da camera” al grande sinfonismo.

Inaugurato nel 1996, il Teatro della Regina è il primo teatro progettato e costruito ex novo in Italia dal dopoguerra ad oggi. Grazie ad una forte sinergia tra le forze politiche e culturali del territorio, il teatro cattolichino ha mostrato anno dopo anno la propria solidità e la propria crescita, lasciando spazio alle emozioni senza per questo perdere di vista la realtà, al fine di trovare un proprio spazio all’interno di un territorio ricco di proposte e tradizioni teatrali.