Carte d’identità, il Comune ricorda che la validità dei documenti (salvo per l’espatrio) è prorogata al 31 dicembre 2020

21

Palazzo Mercanti_500PIACENZA – Il Comune di Piacenza ricorda che, nell’ambito delle misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica, con la conversione in legge – la n. 77, del 17 luglio 2020 – del decreto n.34 entrato in vigore nel maggio scorso, è stato confermato il provvedimento che proroga sino al 31 dicembre di quest’anno la validità delle carte d’identità scadute dopo il 31 gennaio scorso, o di cui sia prossima, entro l’anno in corso, la scadenza.

Unicamente ai fini dell’espatrio resta valida la scadenza indicata sul documento, con conseguente necessità di rinnovo urgente solo nel caso in cui ci si debba recare all’estero. E’ invece consentito, fino al 31 dicembre 2020, il rilascio dell’identità digitale Spid – LepidaID anche ai cittadini che siano in possesso di un documento d’identità scaduto (in data non antecedente al 31 gennaio 2020); in tal caso, occorre inserire nel modulo on line, come scadenza del documento, il 31 dicembre 2020.

Per l’ottenimento della carta d’identità è necessario prendere appuntamento contattando i seguenti numeri, attivi dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13: 0523-492492/2641/2642. E’ possibile prenotare anche via web, al link cui si accede dalla pagina del sito Internet comunale per tutte le informazioni: www.comune.piacenza.it/comune/anagrafe-e-stato-civile/documenti-di-identita. L’appuntamento presso il Quic è necessario anche per il riconoscimento personale che completa le procedure di rilascio delle credenziali Spid; qui tutti i dettagli: www.comune.piacenza.it/comune/servizi-online/come-accedere/spid.