“Carmen K”, l’omaggio alla libertà di Monica Casadei (24 novembre, ore 21)

carmen k_Giuseppe PorisiniLa coreografa e danzatrice propone una rilettura dell’opera di Bizet. “Una Carmen K selvaggia, passionale, istintiva e sensuale, libera di amare e di esistere”. In scena Artemis Danza, con la partecipazione degli allievi della compagnia riminese Korekané

RIMINI – Un omaggio alla libertà di amare e di esistere, attraverso la musica, la danza, l’opera, le installazioni. Inserita nel progetto pluriennale “Corpo d’opera”, Carmen K è la nuova creazione di Monica Casadei, tra le coreografe di punta della danza contemporanea italiana, per la Compagnia Artemis Danza, in scena venerdì 24 novembre alle 21 al Teatro Novelli, primo spettacolo del cartellone del Turno D – altri percorsi.

Dopo essersi confrontata con altre celebri figure femminili – la Violetta della Traviata e poi la Tosca – la sua sfida continua con il personaggio di Carmen, sigaraia a Siviglia e dal temperamento focoso e indomito, creata da Prosper Mérimée nella novella omonima, ma portata al successo internazionale grazie all’opera lirica di Bizet. Un grande classico che Monica Casadei rilegge dando rilevanza non tanto al contesto e ai personaggi della storia, quanto esaltando il temperamento di una Carmen rivoluzionaria (da cui deriva la “K” del titolo), coraggiosa e forte, che va incontro alla morte per rivendicare la sua libertà di amare. Un’eroina contemporanea, raccontata attraverso una forte commistione di linguaggi: nella prima parte dello spettacolo la scena è affidata a a quattro dj e al compositore Luca Vianni, storico collaboratore di Artemis Danza, che remixano con la propria rielaborazione alcune arie della partitura di Bizet. La seconda parte è invece strutturata intorno alla Carmen Suite che il compositore Rodion Ščedrin trasse dall’opera di Bizet per destinarla al balletto sovietico. In una mescolanza di coerografie, stili e scomponendo le vicende dell’opera originale, la coreografa e regista racconta una storia che si ripete, dove Carmen è l’identificazione della ricerca e della lotta per la libertà, a partire dalla libertà d’amare.

“Una storia, mille storie uguali a loro stesse che si ripetono nei secoli – svela Monica Casadei– Carmen K selvaggia, passionale, istintiva e sensuale, libera di amare e di esistere. Libertà uguale morte annunciata. Istinto primordiale di esistere, essere profondamente veri contro dominio, possesso, prigione. Il risultato è già scontato: difficile e dolorosa la vita di un essere libero e coraggioso, ma non c’è scelta. O vince la legge interiore, quella dell’anima o è preferibile la morte. Andare incontro e non più contro, il nostro aguzzino, è l’unica scelta? E’ possibile un’altra via? Le tante Carmen della società di oggi possono non morire più”.

Presenti sul palco, come comparse, gli allievi della compagnia teatrale riminese Korekané: Arianna Marchini, Barbara Valentini, Carmen Anzano, Carmen Uccello, Elisabetta Branchini, Federico Maioli, Isabel Bonath, Laura Galli, Manuela Fabbri, Marianna Brigliadori, Michela Tiddia, Rosanna Lavacca, Serena Battistini, Sergio Michelotti, Silvia Zavatta.

Carmen K (Kimera)
ideazione e coreografie di Monica Casadei
musiche di Bizet remix by Godblesscomputers Go Dugong Spinelli Sartana & Luca Vianini
Carmen Suite Rodion Ščedrin
creazione e interpretazione Compagnia Artemis Danza

venerdì 24 novembre, ore 21 – Teatro Novelli
(TURNO D – altri percorsi)

Biglietti

Platea A   € 16 – Platea B € 14 – Galleria € 13 – Ridotti Platea B e Galleria  € 12 – Giovani under 29 con Cultcard   € 12.

I 18enni possono inoltre usufruire del “Bonus cultura”, il bonus di 500 euro che il governo riserva ai nati nel 1999 e valido per l’acquisto di abbonamenti e biglietti teatrali (tutte le informazioni al link www.teatroermetenovelli.it/biglietteria/18-app).

Info biglietteria

La biglietteria del Teatro Novelli è aperta dal martedì al sabato dalle 10 alle 14, martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17.30. Info biglietteria: 0541.793811.

E’ possibile acquistare i biglietti anche on line al sito www.teatroermetenovelli.it e cliccare su “Biglietteria on line”. Dopo essersi registrati sarà possibile scegliere i posti e acquistare i biglietti pagandoli con carta di credito o Paypal.

Il programma completo con tutti gli spettacoli della Stagione teatrale, gli altri appuntamenti fuori abbonamento e tutti gli aggiornamenti sul sito www.teatroermetenovelli.it e sulla pagina facebook fb.com/teatronovelli.