Buoni spesa: anche il contributo dell’Associazione Leo Club

46

MISANO ADRIATICO (RN) – Nei giorni scorsi il Leo Club, Associazione Giovanile del Lions Club Valle del Conca, ha effettuato una donazione sul conto corrente del Comune di Misano Adriatico dedicato all’emergenza Covid, destinata ai buoni spesa a favore di famiglie in difficoltà.

A seguito di questo generoso atto di solidarietà da parte dei Leo Club Valle del Conca, il Vicesindaco e Assessore ai servizi sociali Maria Elena Malpassi ha incontrato l’Associazione, rappresentata nell’occasione dalla Presidente Debora Casoli e dalla socia misanese Giulia Cimarosti, per conoscere di persona questa giovane realtà associativa e per ringraziarle a nome dell’Amministrazione Comunale e di tutta la Comunità Misanese.

L’Associazione Leo Club, composta da giovani under 30, è attiva su tanti progetti dedicati all’area sociale, ma anche rivolti ai bambini e ai giovani, alle donne e alle tematiche della salute, dell’ambiente e dell’imprenditoria giovanile, anche a livello internazionale.

“Spesso quando si pensa a situazioni di disagio si guarda lontano, invece ci sono tante realtà vicine a noi in difficoltà e in questo momento, come Leo Club Valle del Conca– spiega la presidente Debora Casoli- desideriamo essere vicine alle comunità in cui viviamo e lavoriamo con piccole azioni che speriamo possano portare l’aiuto e il messaggio che, nonostante tutto, non si è da soli. Un ringraziamento speciale lo vorremmo porre all’amministrazione comunale che ha concretizzato tempestivamente il nostro desiderio e che ci ha accolto, dedicando tempo prezioso per conoscere la nostra realtà associativa”.

“È stata un’importante occasione di conoscenza e di confronto – commenta il Vicesindaco Maria Elena Malpassi- con questa interessante realtà associativa formata da giovani, di cui ho apprezzato tanto il forte senso di appartenenza al territorio e alle comunità in cui vivono e sono cresciuti e che li spinge ad impegnarsi con passione, dedicando il loro tempo e le loro preziose energie alle tante iniziative progettuali che ogni anno mettono in atto. Di questo abbiamo piacevolmente chiacchierato con Debora Casoli e Giulia Cimarosti, condividendo insieme la volontà di creare future collaborazioni con l’Amministrazione Comunale.