Bologna: Menu sgradito a scuola. Dichiarazione della vicesindaco e assessora alla Scuola Marilena Pillati

65

torre degli asinelli bolognaBOLOGNA – In merito ad alcuni articoli apparsi sull’informazione on line che evidenziano lo scarso gradimento del menu servito ai bimbi delle scuole Manzolini e in particolare la presenza di carote intere nel piatto, la vicesindaco e assessora alla Scuola Marilena Pillati dichiara:

“Chiederemo sicuramente a Ribò dei chiarimenti su questo episodio. Voglio però segnalare che l’introduzione delle carote a bastoncino in alternativa a quelle a julienne è stata decisa nell’ambito del tavolo che periodicamente si riunisce per valutare i menù e che vede impegnati Amministrazione, gestore, Ausl e rappresentanti dei genitori.

Questa scelta è stata fatta con l’obiettivo di aumentare il gradimento e il consumo delle carote crude. E’ però evidente che la preparazione delle carote a bastoncino deve essere ben curata e proprio perché più elaborata di quella a julienne si è valutato opportuno proporle a rotazione, ovvero il Centro Produzione Pasti non riesce nello stesso giorno a proporle a tutte le scuole e le alterna, appunto, con le carote julienne”.