Bologna Estate 2021: L’estate di biblioteche e musei

20

BOLOGNA – L’estate di biblioteche e musei

Tra le tante proposte dedicate a libri e lettura, promosse anche nell’ambito del Patto per la Lettura, spiccano Le vie della Parola, in collaborazione con Cubo Unipol e Amor gentile. Dante, Bologna e il parlar d’amore, un ciclo di incontri, concerti, reading e passeggiate a tema promosso dal Settore Biblioteche insieme a Unibo e Centro per la Poesia Contemporanea, con il sostegno del Comitato nazionale per le celebrazioni dantesche, che inaugurerà il 9 giugno con il premio Nobel Olga Tokarczuk, grazie alla collaborazione dell’Istituto Polacco di Roma, ospitando inoltre Francesco Guccini nella serata del 18 giugno.

Nell’ambito di Bologna Children’s Book Fair, e curato da Hamelin Associazione Culturale, torna in presenza BOOM! Crescere nei libri, il festival dedicato a bambine e bambini che raccoglie incontri, laboratori e letture; il ricco programma di quest’anno ha come focus la poesia e si estende su tutta la Città Metropolitana.

Nel cortile dell’Archiginnasio, tra gli appuntamenti più seguiti non mancheranno le presentazioni di libri di Stasera parlo io organizzate da Librerie Coop.

Il 22, 29 giugno e 9 luglio lo stesso cortile farà da cornice a La Commedia. Quando la poesia diventa teatro – L’Inferno, tre serate di letture della Commedia dantesca interpretate da Franco Ricordi, attore, filosofo e studioso del sommo poeta.

Sempre l’Archiginnasio ospiterà due mostre: fino al 27 giugno Cercar lo tuo volume. Documenti danteschi in Archiginnasio e dal 27 maggio fino alla fine dell’estate Oltre il sipario. Mostra fotografica di Nino Migliori in collaborazione con Il Teatro Comunale.

L’Istituzione Bologna Musei propone durante l’estate un ricco palinsesto di attività che include rassegne tradizionali come “(s)Nodi” al Museo della Musica e “Certosa di Bologna. Calendario estivo” ed interessanti novità fra cui “Agorà Archeologia”, uno spazio multifunzionale al Museo Archeologico dove i visitatori sono i protagonisti del dialogo con il mondo antico, e le cicloescursioni tematiche guidate per scoprire il canale Navile a partire dai due musei che il canale collega (Museo del Patrimonio Industriale e Museo della civiltà contadina a Bentivoglio). Diverse le mostre visitabili nel corso dell’estate, fra le quali “Le plaisir de vivre” al Museo Davia Bargellini, “Safe and Sound” di Aldo Giannotti al MAMbo, “In nuce” di Maurizio Donzelli al Museo Medievale, “NO DAMS!” al Museo della Musica e “Parigi è in piena rivoluzione” al Museo del Risorgimento.