Bologna Estate 2018, conclusa la fase istruttoria per l’individuazione delle proposte per Piazza Verdi, via del Guasto e Largo Respighi

84

A Peacock Lab, capofila per la gestione delle attività, si affianca La Scuderia-Teatro srl

Comune di BolognaBOLOGNA – Si è conclusa il 2 maggio, con l’individuazione di “Guasto Village” dell’associazione Peacock Lab come miglior progetto di attività nell’area, l’istruttoria tecnica a seguito dell’avviso pubblico lanciato dall’Amministrazione per le attività in Piazza Verdi, via del Guasto e Largo Respighi.

La fase di valutazione e di coprogettazione, organizzata nelle scorse settimane dall’Area Cultura e rapporti con l’Università, ha riconosciuto quello presentato da Peacock Lab quale miglior progetto, affidando al contempo un ruolo attivo anche a La Scuderia-Teatro srl, che contribuirà alla gestione delle attività sia dal punto di vista del supporto logistico organizzativo, che con un contributo all’ottimizzazione della programmazione realizzato anche in relazione con gli altri operatori del territorio.

Il procedimento, che si poneva l’obiettivo di selezionare proposte in grado di creare un presidio dell’area universitaria, valorizzandone il patrimonio storico artistico, si conclude in tempo per consentire gli allestimenti e completare la programmazione estiva. L’atto amministrativo con il quale verrà riconosciuto ad entrambi i soggetti il contributo per le attività nell’area di Piazza Verdi – che ammonta a 150.000 euro per Peacock Lab e 10.000 euro per La Scuderia – è in corso di perfezionamento e sarà esecutivo nei prossimi giorni.