Bologna: divieto di circolazione dei veicoli con massa superiore a 7,5 tonnellate solo dalle 20 alle 9

59

Oggi chiusi i cimiteri della Certosa e di Borgo Panigale, riapriranno domani solo se non nevica

Comune di BolognaBOLOGNA – Il Comune di Bologna ha limitato solo alle ore serali e notturne (in particolare dalle 20 alle 9) l’ordinanza che ha introdotto da domenica scorsa, 25 febbraio 2018, e fino a cessata esigenza, il divieto di circolazione dei veicoli destinati al trasporto di merci con massa superiore a 7,5 tonnellate (compreso il transito dei trasporti e veicoli eccezionali), sull’intero sistema viario del Comune di Bologna. Sono esclusi dal divieto: gli automezzi del trasporto derrate alimentari deperibili in regime di ATP o altri prodotti deperibili; automezzi che trasportano altri prodotti deperibili non compresi nelle esenzioni precedenti, nonché i trasporti di assoluta e comprovata necessità ed urgenza, compreso il trasporto legato alle lavorazioni a ciclo continuo ed i trasporti di persone; i veicoli adibiti a trasporto pubblico, servizi ambientali nonché veicoli adibiti a pubblico servizio per interventi urgenti e di emergenza o che trasportano materiale ed attrezzi occorrenti a questo scopo e quelli utilizzati dagli enti proprietari o concessionari di strade per motivi urgenti di servizio. Il provvedimento è stato deciso per le condizioni meteorologiche comunicate dall’Agenzia Regionale di Protezione Civile della Regione Emilia-Romagna, e fa seguito all’analoga disposizione emessa dalla Prefettura sull’intero sistema viario della Provincia di Bologna (autostrade, strade statali e provinciali).

Intanto a causa delle rigide temperature che hanno causato la formazione di ghiaccio che dunque può costituire un pericolo per i cittadini, i cimiteri della Certosa e di Borgo Panigale oggi rimangono chiusi. La riapertura è prevista per domani, mercoledì 28 febbraio, solo in caso di assenza di precipitazioni nevose