Bologna biblioteche: gli appuntamenti dal 25 novembre al 1° dicembre 2021

26
BOLOGNA – Per partecipare alle attività organizzate e ospitate dalle biblioteche, per le persone che hanno già compiuto 12 anni è obbligatorio essere in possesso della Certificazione verde Covid-19, il cosiddetto Green Pass.

IN EVIDENZA

Lunedì 29 novembre
ore 18: Biblioteca dell’Archiginnasio – sala dello Stabat Mater
Cinni di Guerra. Memorie e fantasie dei bimbi che videro passare il fronte, presentazione del libro, edito da Minerva, di Giacomo e Giuseppe Savini e proiezione di un estratto del docufilm dedicato. Saluti di Veronica Ceruti, direttrice del Settore Biblioteche comunali. Dialoga con gli autori Tiziana Roversi. Gli ultimi testimoni del grande conflitto mondiale che segnò la storia del secolo scorso sono gli ottantenni di oggi ossia quanti, all’epoca del passaggio del fronte, non erano altro che piccoli bambini: cinni di guerra appunto. Sono gli ultimi che oggi conservano e ci riportano immagini di mesi tragici, di sofferenze, di paure, ma anche di spensieratezze, di giochi e di ingenua incomprensione rispetto a tutto quello che stava accadendo attorno a loro. L’evento si inserisce tra le occasioni di approfondimento e incontro intorno al 20 novembre, Giornata internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

Giovedì 25, venerdì 26 e sabato 27 novembre
ore 16: Biblioteca Salaborsa
Quattrocchi. Prosegue in Salaborsa l’esperimento collettivo che riutilizza gli oggetti per produrre un gioco di scambio: utilizzando la condivisione e l’incontro, si dirama tra i luoghi e gli abitanti della città come un gioco di società basato sull’impatto delle nuove tecnologie, la fragilità dei legami, il consumo e la diminuzione della longevità degli oggetti. Quattrocchi si sviluppa in tre fasi principali: 1) Raccolta: dal 19 novembre al 4 dicembre i partecipanti potranno portare i loro oggetti a un desk in Piazza Coperta e gli oggetti saranno riposti in scatole che imitano i pacchi da spedizione. 2) Distribuzione: dal 9 al 18 dicembre le scatole contenenti gli oggetti verranno poste in Salaborsa, in Esedra. In questa fase le artiste, vestite da magazziniere, distribuiranno, in maniera casuale le scatole ai visitatori che vorranno partecipare. 3) Incontro: i partecipanti della Fase 1 incontreranno i partecipanti della Fase 2 nelle fermate degli autobus a Bologna, un appuntamento al buio in cui l’unica informazione e immagine riguardo l’identità della persona da incontrare sarà l’oggetto.

ALTRI APPUNTAMENTI

Giovedì 25 novembre
ore 14: Biblioteca Scandellara – Mirella Bartolotti
Seguiamo il filo. Ci troviamo in biblioteca dalle ore 14, tutti i giovedì per lavorare a maglia in compagnia con i consigli delle più esperte e con libri e proposte di lettura. Per prenotarsi chiamare il numero 0512194301.

ore 16: Biblioteca Scandellara – Mirella Bartolotti
Tandem English – Italian. Il giovedì puoi conversare in inglese con le nostre volontarie madrelingua. Sessioni di 30 minuti. Occorre una conoscenza intermedia della lingua, è necessario prenotare chiamando il numero 0512194301 o scrivendo a: bibliotecascandellara@comune.bologna.it – oggetto Tandem.

ore 16.30 Istituto Storico Parri
Studiare Bologna fascista. Gli studi sul ventennio tra le due guerre mondiali. L’Istituto Storico Parri, in collaborazione con il Dipartimento di Storia, Culture, Civiltà dell’Università di Bologna, promuove una serie di seminari dedicati alle origini del fascismo in Emilia-Romagna. Introduzione di Paolo Capuzzo. Interventi di Simona Salustri, Gianluca Gabrielli, Rossella Ropa e Maurizio Avanzolini. Prenotazione obbligatoria al numero di telefono 051 3397211 o via email istituto@istitutoparri.it

ore 17: Biblioteca dell’Archiginnasio – sala dello Stabat Mater
Anche Verdi e Wagner. Incontro nell’ambito della rassegna Il Canto dei Canti. Musiche per Dante nel VII centenario. Conferenza del musicologo Piero Mioli. Si accede senza obbligo di prenotazione, fino a esaurimento dei posti disponibili. Chi avesse provveduto alla prenotazione entro il 5 novembre, avrà garantito il posto.

ore 18: Biblioteca Salaborsa – piazza coperta
Daria Bignardi presenta il suo ultimo libro Oggi faccio azzurro (Mondadori). Con Marcello Fois. Le voci dei libri: continua in piazza coperta la rassegna curata da Librerie.coop e Coop Alleanza 3.0. L’incontro sarà anche trasmesso in diretta sul canale YouTube di Bologna Biblioteche. Ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti con il Green Pass.

Venerdì 26 novembre
ore 17: Biblioteca dell’Archiginnasio – sala dello Stabat Mater
Il segreto della politica. Saggio aneddotico, presentazione del libro di Luigi Mariucci (Il Mulino). Intervengono: Pier Luigi Bersani, Gad Lerner, Marco Cammelli. Coordina: Gian Guido Balandi. In questo libro non ci sono pronostici o visioni consolatorie. L’efficacia è nell’esempio di una vita in cui le delusioni e le sconfitte, le dure repliche della storia di cui parlava Bobbio, non sono scuse per lasciarsi andare, come hanno fatto tanti, al cinismo, ma occasioni per mettersi nuovamente alla prova. Per mostrare a sé stessi e agli altri che non dobbiamo mai rinunciare a guardar lontano, verso il futuro, come hanno fatto i nostri progenitori che per la prima volta hanno sperimentato la posizione eretta. Se c’è un segreto della politica è proprio in questo spingere la vita oltre la vita stessa (dall’Introduzione di Mario Ricciardi).

ore 17: Biblioteca Corticella – Luigi Fabbri
Panchine rosse Mail Art. Inaugurazione della mostra dedicata alle panchine rosse, simbolo contro la violenza sulle donne e monito contro i femminicidi. Durante l’inaugurazione verranno letti i landay, poesie brevi per la libertà delle donne. La mostra sarà visitabile fino al 6 dicembre negli orari di apertura della biblioteca.

Sabato 27 novembre
ore 10.30: Biblioteca Salaborsa – sala conferenze
Pillole di scienza. Si parla di Giù per il tubo: ovvero cosa succede all’acqua che scartiamo, di Marco Rocca, Associazione Minerva; modera Eliana Lacorte. Essenziale quanto scontata, l’acqua che esce dal rubinetto e se ne va nello scarico compie un viaggio mirabolante. Come si fa a rendere l’acqua potabile? Cosa succede all’acqua che se ne và giù per il tubo? Le pillole di scienza sono realizzate da Bibliobologna. Cittadini per le biblioteche in collaborazione con Associazione di Divulgazione Scientifica Minerva.

ore 11: Casa Carducci
Visita guidata alla mostra Da lui cominciai, con lui finisco Giosue Carducci e Dante, che illustra, per documenti significativi, la lunga consuetudine di Giosue Carducci con la figura e l’opera del sommo poeta. Per visitare la mostra occorre acquistare il biglietto di accesso al Museo Civico del Risorgimento. Per partecipare alle visite guidate, riservate a un massimo di 10 partecipanti, occorre prenotarsi in anticipo, via telefono 051 2196520 o email casacarducci@comune.bologna.it

ore 16.30: Biblioteca dell’Archiginnasio – ambulacro dei Legisti
Visita guidata gratuita alla mostra Una voce nella città. Predicatori e società da Domenico alla Riforma. Da 800 anni c’è un legame profondo tra Domenico e Bologna. Nel 1221 il fondatore dell’Ordine dei predicatori morì in città, scelta per i suoi frati perché tra i maggiori centri culturali dell’epoca. Appuntamento all’inizio del percorso espositivo; non serve la prenotazione. Ingresso gratuito.

ore 17.30: Biblioteca Salaborsa – piazza coperta
Carlo Lucarelli presenta il suo ultimo libro Léon (Einaudi). Con Giampiero Rigosi. Le voci dei libri: continua in piazza coperta la rassegna curata da Librerie.coop e Coop Alleanza 3.0. L’incontro sarà anche trasmesso in diretta streaming anche sul canale YouTube di Bologna Biblioteche. Ingresso gratuito con il Green Pass fino a esaurimento dei posti.

Lunedì 29 novembre
ore 15: Biblioteca Salaborsa – secondo ballatoio
Scuola Penny Wirton. Insegnare l’italiano come se parlare, leggere e scrivere fossero acqua, pane e vino. Senza classi. Senza voti. Senza burocrazie. Ogni lunedì dalle 15 alle 17 al secondo ballatoio saranno disponibili i volontari della Penny Wirton Bologna per chiunque, a qualunque livello di italiano, desideri allenarsi, fare domande o soddisfare curiosità.

ore 15: Biblioteca Scandellara – Mirella Bartolotti
Datti una mossa! La biblioteca, aderendo al progetto Datti una mossa! del servizio Sanitario regionale per lo svolgimento di una regolare attività motoria, propone le camminate del lunedì. Scarpe e abbigliamento adeguati per la camminata, ritrovo ore 15.30, per prenotare chiamare il numero 0512194301.

ore 18: Biblioteca Salaborsa – piazza coperta
Questo non è normale. In piazza coperta l’onorevole Laura Boldrini dialoga del suo libro Questo non è normale. Come porre fine al potere maschile sulle donne con Valentina Cuppi, presidente dell’Assemblea nazionale del Partito Democratico e Matteo Lepore, sindaco di Bologna. Modera Eleonora Capelli, La Repubblica. L’incontro è realizzato in collaborazione con Chiare Lettere e Librerie.Coop.

Martedì 30 novembre
ore 9.30: Biblioteca Casa di Khaoula
Argento vivo: letture in compagnia. Letture, anche in dialetto bolognese, di racconti e articoli e tante chiacchiere, insieme ad Antonella Federici, volontaria, ex bibliotecaria, scrittrice e appassionata di storie. L’attività è aperta a tutte le persone ed è gratuita. È richiesta solo l’iscrizione telefonando al numero 0516312721.

ore 18.30: Biblioteca Salaborsa – piazza coperta
Paolo Berizzi parla del suo libro È gradita la camicia nera. Verona, la città, laboratorio dell’estrema destra tra l’Italia e l’Europa con Matteo Lepore ed Elly Schlein. L’incontro è realizzato in collaborazione con Mondadori Bookstore e Rizzoli editore. Ingresso gratuito. Una volta raggiunta la capienza massima consentita non sarà possibile entrare e sostare in piedi.

Mercoledì 1 dicembre
ore 15.30: Biblioteca Salaborsa – piazza coperta
La seconda vita dei libri. Torna in piazza coperta il mercatino dei libri scartati, tutti i mercoledì alle 15.30 con un tema diverso: questa settimana Bologna e Emilia-Romagna. La bancarella dei libri scartati a cura dei volontari dell’associazione Bibliobologna garantisce ai testi allontanati dagli scaffali una seconda vita a casa di curiosi e appassionati.

ore 17: Biblioteca Jorge Luis Borges
Io sono mia. Elisa Martinelli della Casa delle Donne di Bologna dialoga con Luca Martini, autore del libro Io sono mia. Donne e centri antiviolenza, storie di rinascite (Capovolte editore). Un’indagine in diverse Regioni d’Italia, attraversando nove Centri della rete D.i.Re – Donne in Rete contro la violenza, per capire come operano queste realtà e chi sono le donne che vi si rivolgono. Sarà presente anche una delle protagoniste di questa storia, Faten Ismail. A seguire Io, Soggetti, lettura scenica con accompagnamento musicale di e con Simona Cocca. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili. Per prenotare telefonare al numero 0512197770 o scrivere a bibliotecaborges@comune.bologna.it

ore 17.30: Biblioteca dell’Archiginnasio – sala dello Stabat Mater
Aspetti sociali, politici e legislativi dell’opera di Gabriele D’Annunzio, presentazione del libro di Duilio Codrignani (Pendragon). Con Luca Alessandrini e Patrizia Violi. Duilio Codrignani, laico, liberalsocialista, antifascista da sempre, scriveva in occasione del 100° anniversario della nascita di Gabriele D’Annunzio un corposo testo ad un tempo ricostruzione dei fatti, non priva di riferimenti autobiografici, e riflessione critica. Intenzione dell’autore era respingere la correlazione tra fiumanesimo e fascismo, ed evidenziare la sensibilità sociale di D’Annunzio. Al centro, l’impresa di Fiume e la Reggenza del Carnaro. La figlia di Duilio, Giancarla Codrignani, un secolo dopo la marcia di Ronchi, ha deciso di pubblicare l’opera che non era mai stata edita. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti a sedere. Evento organizzato in collaborazione con La Società di Lettura

ore 17.30: Biblioteca Amilcar Cabral
Sembra quasi Baghdad, presentazione del romanzo della scrittrice irachena Dheya al-Khalidi (Mreditori). Intervengono: Gassid Mohammed (Università di Bologna), scrittore e traduttore del volume e Maria Elena Paniconi (Università di Macerata). La partecipazione è gratuita ma è consigliata la prenotazione a questo link: https://www.eventbrite.it/e/registrazione-sembra-quasi-baghdad-di-dheya-al-khalidi-presentazione-del-romanzo-214524437367

GRUPPI DI LETTURA

Mercoledì 1 dicembre
ore 21: Biblioteca Lame – Cesare Malservisi – Centro civico Borgatti, via Marco Polo 51
Gdl Leggerezza. Incontro con l’autore. Il gruppo di lettura incontra Valerio Varesi per parlare del suo libro L’ora buca. Per informazioni chiamare il numero 051 6350948.

EVENTI PER BAMBINI E RAGAZZI

Giovedì 25 novembre
ore 9.30: Biblioteca Scandellara – Mirella Bartolotti
Cucciolibri. Spazio bebè riservato a bimbe e bimbi 0-12 mesi con mamme e papà. Brevi letture e consigli per l’ascolto delle storie con orecchie, occhi e cuore. Per informazioni e iscrizioni chiamare il numero 0512194301.

ore 17: Biblioteca Jorge Luis Borges
Storie d’autunno in biblioteca. Letture ad alta voce per bambine e bambini da 4 a 8 anni. A cura di Biblioteca J.L. Borges in collaborazione con CoopCulture. Le bibliotecarie Virginia e Maria Grazia vi aspettano in biblioteca per trascorrere un po’ di tempo insieme alle più belle storie illustrate e in rima, le fiabe e le avventure che si trovano sugli scaffali dell’area bambini. Massimo 15 bambini, informazioni e prenotazioni al numero 0512197770 e via mail a: bibliotecaborges@comune.bologna.it

Venerdì 26 novembre
ore 17: Biblioteca Borgo Panigale
Storie piccine del venerdì. Letture in presenza per bambine e bambini da 4 a 7 anni. Per informazioni chiamare il numero di telefono 051404930 o scrivere un’email a bibliotecaborgopanigale@comune.bologna.it

ore 17.45: Biblioteca Salaborsa Ragazzi – Sala Bambini
L’ora delle storie. Letture ad alta voce per bambine e bambini dai 3 ai 6 anni a cura del Gruppo Lettori Volontari di Biblioteca Salaborsa Ragazzi. La lettura di oggi è Caldarroste e comignoli. Prenotazione obbligatoria a partire da 15 giorni prima delle attività. Per informazioni e prenotazioni chiamare il numero 0512194411 negli orari di apertura della biblioteca.

Sabato 27 novembre
ore 10.30: Biblioteca Luigi Spina
Storie alla Spina. Narrazioni e micro laboratori per bambine/i da 3 a 7 anni. I partecipanti devono portare il proprio astuccio. Consigliata la prenotazione. Le attività si svolgeranno all’esterno della biblioteca (finchè il meteo lo consente!), in caso di maltempo si sposteranno all’interno con posti limitati. Info e prenotazioni online o al numero 0512195341 o via email bibliotecalspina@comune.bologna.it

ore 10.30: Biblioteca Natalia Ginzburg
Gioca con noi. Appuntamento con i giochi da tavolo in biblioteca, per bambine e bambini a partire da 6 anni e un familiare accompagnatore. Per partecipare occorre prenotare telefonando al numero 051466307.

Lunedì 29 novembre
ore 17: Biblioteca Borgo Panigale
Ciak si anima! Sei curioso di scoprire come si crea un vero cartone animato? Partecipa a questo ciclo di laboratori gratuiti dedicati all’animazione in stop motion. Se hai tra i 6 e gli 11 anni e ti piacciono i cartoni animati, ti aspettiamo tutti i lunedì pomeriggio fino al 20 dicembre presso il Centro Polifunzionale Riccardo Bacchelli in via Galeazza 2. Per informazioni e prenotazioni chiama il numero 051404930 o scrivi un’email a bibliotecaborgopanigale@comune.bologna.it

ore 17: Biblioteca Luigi Spina
Albi a merenda. Storie ad alta voce e presentazione di albi illustrati per bambine/i 4-8 anni
Consigliata la prenotazione. Le attività si svolgeranno all’esterno della biblioteca (finchè il meteo lo consente!), in caso di maltempo si sposteranno all’interno con posti limitati. Info e prenotazioni on line o al numero 0512195341 o via email bibliotecalspina@comune.bologna.it

Martedì 30 novembre
ore 17: Biblioteca Oriano Tassinari Clò – Centro sociale 2 agosto 1980
Le letture del martedì. Continuano le letture per bimbe e bimbi dai 4 ai 7 anni, presso il Centro sociale 2 agosto 1980, in via Filippo Turati 98. Per partecipare occorre prenotare scrivendo una email a bibliotecavillaspada@comune.bologna.it

Mercoledì 1 dicembre
ore 10.30: Biblioteca Borgo Panigale
Storie per crescere… da 0 a 24 mesi. Consigli personalizzati di lettura e storie per baby lettori e per i loro genitori. Per informazioni e prenotazione chiamare il numero 051404930 o scrivere un’email a: bibliotecaborgopanigale@comune.bologna.it

ore 16.30: Biblioteca Scandellara – Mirella Bartolotti
Le storie del mercoledì. Letture ad alta voce per piccoli grandi lettori e lettrici dai 2 ai 5 anni. Dopo le attività è possibile scegliere altri libri per continuare le letture in famiglia! Per iscriversi chiamare il numero 0512194301.

ore 17.30: Biblioteca Scandellara – Mirella Bartolotti
Ti leggo una storia? Letture ad alta voce di storie e racconti per piccoli grandi lettori e lettrici dai 5 agli 8 anni. Dopo le letture si possono scegliere tanti libri per continuare le letture in famiglia.
Info e prenotazioni al numero 0512194301.

ore 17.30: Biblioteca Salaborsa Ragazzi
RimPolpa in Salaborsa Ragazzi. Un’ultima tappa importante per completare le registrazioni fatte in cinque biblioteche della città e aggiungere nuove voci e nuove lingue a quelle dei tanti bambini incontrati. La memoria collettiva si costruisce insieme, giocando. E tu, ti ricordi come fa? Attività per bambine e bambini dai 4 ai 9 anni. Prenotazione obbligatoria a partire da 15 giorni prima dell’attività. Per informazioni e prenotazioni 0512194411 negli orari di apertura della biblioteca. Le attività sono a cura di Associazione QB Quanto Basta e fanno parte del progetto PoeZia ideato e promosso da Bologna Biblioteche.

PATTO PER LETTURA DI BOLOGNA
Incontri, libri, letture, luoghi della lettura, gruppi di lettura

È nato Jacaranda Libri, un nuovo Gruppo di Lettura, online e aperto a tutti e tutte, per confrontarsi su libri che raccontano di migrazioni, differenze, decolonialità, identità. Durante il secondo incontro, che si terrà online il 9 dicembre alle 18.30, si parlerà del libro Origini di Saša Stanišic, edito da Keller nel 2021. Jacaranda Libri fa parte di Jacaranda, un percorso di intercultura promosso da Hayat onlus nell’ambito del Patto per la Lettura di Bologna, con l’obiettivo di contrastare attivamente il razzismo e le discriminazioni attraverso l’incontro tra letterature, lingue, persone ed esperienze diverse.

MOSTRE

Fino al 27 novembre 2021: Biblioteca Salaborsa – piazza coperta
Bologna fotografata
Orari: lunedì: 14.30-20, martedì-venerdì 10-20, sabato 10-19, domenica chiusa
Ingresso: gratuito senza prenotazione / Green pass obbligatorio
Salaborsa ospita la mostra Bologna fotografata curata da Fondazione Cineteca di Bologna. Bologna Fotografata è un grande archivio pubblico di immagini della città che, partendo dal nucleo originale presente nelle collezioni della Cineteca, si è arricchito via via ed è ora a disposizione di cittadini, studiosi, ricercatori, professionisti, studenti e curiosi. Le foto esposte in Salaborsa sono una piccola parte dei 20.000 scatti che troverete sul portale bolognafotografata.com

Fino al 4 dicembre 2021: Bilioteca Salaborsa – Scuderie
I sogni dei bambini
Orari: lunedì: 14.30-20, martedì-venerdì 10-20, sabato 10-19, domenica chiusa
Ingresso: gratuito senza prenotazione / Green pass obbligatorio
L’infanzia è protagonista della mostra I sogni dei Bambini che inaugura martedì 23 novembre alle ore 10. L’evento mette in primo piano i lavori realizzati da bambini e ragazzi durante il periodo della pandemia, un mix di emozioni con cui disegnano e colorano il futuro in cui sperano, che sono stati pubblicati nel libro I bambini al tempo del lockdown. Edito da Pendragon, nasce da un’idea del Comitato UNICEF di Bologna con la partecipazione degli alunni delle scuole della provincia.

Dal 26 novembre al 6 dicembre 2021: Biblioteca Corticella-Luigi Fabbri
Panchine rosse mail art.
Orari: lunedì-venerdì 9-19; sabato 9-14; domenica chiusa
Ingresso: gratuito senza prenotazione / Green pass obbligatorio
Le panchine rosse sono il simbolo contro la violenza sulle donne e monito contro i femminicidi. Durante l’inaugurazione, venerdì 26 novembre alle ore 17, verranno letti i landay, poesie brevi per la libertà delle donne.

Fino al 10 dicembre: Biblioteca Jorge Luis Borges
Sogni vestiti
Orari: lunedì: 14.30-19, martedì-giovedì 9-19, venerdì 9-14.30, sabato e domenica chiusa
Ingresso: gratuito senza prenotazione / Green pass obbligatorio
La mostra di abiti all’uncinetto Sogni Vestiti colora di rosso acceso gli spazi della Biblioteca J. L. Borges, rendendosi segno concreto e visibile della partecipazione alla XVI edizione del Festival La Violenza Illustrata
Gli abiti, sospesi sopra l’atrio, sono realizzati dal gruppo di donne Fili Urbani di Bologna a partire da vecchi pizzi, tovaglie e centrini, ricomposti e uniti per formare oggetti di tessuto dal forte impatto visivo, che si fanno metafora dei corpi e degli spiriti delle donne del presente e del passato collegati da fili di sorellanza.

Fino al 30 dicembre 2021: Casa Carducci
Da lui cominciai, con lui finisco. Giosue Carducci e Dante
Orari: venerdì 15-19; sabato, domenica e festivi 10-14
Ingresso: a pagamento senza prenotazione / Green pass obbligatorio
Per festeggiare il primo centenario della nascita di Casa Carducci ‒ la prima casa museo di uno scrittore aperta in Italia inaugurata il 6 novembre 1921 ‒ Casa Carducci organizza una mostra documentaria dedicata alla lunga consuetudine di Giosuè Carducci con la figura e l’opera di Dante, del quale quest’anno ricorrono i 700 anni dalla morte.

Fino al 2 febbraio 2022: Biblioteca dell’Archiginnasio
Una voce nella città. Predicatori e società da Domenico alla Riforma
Orari: lunedì-venerdì 9-19; sabato 9-18; domenica chiusa
Ingresso: gratuito senza prenotazione / Green pass obbligatorio
Da 800 anni c’è un legame profondo tra Domenico e Bologna. Nel 1221 il fondatore dell’Ordine dei predicatori morì nella nostra città, tra i maggiori centri culturali dell’epoca. In rapporto simbiotico con la società urbana, i predicatori contribuirono a formare un orizzonte culturale e religioso largamente condiviso. La mostra è disponibile anche online al sito: http://bimu.comune.bologna.it/biblioweb/voce-nella-citta/

INDIRIZZI E RECAPITI

Biblioteca dell’Archiginnasio, piazza Galvani, 1
telefono: 051 276811 – email: archiginnasio@comune.bologna.it – http://www.archiginnasio.it/
Biblioteca Salaborsa, piazza del Nettuno, 3
telefono: 051 2194400 – email: bibliotecasalaborsa@comune.bologna.it – https://www.bibliotecasalaborsa.it/
Biblioteca Salaborsa Ragazzi, piazza del Nettuno, 3
telefono: 051 2194411 – email: ragazzisalaborsa@comune.bologna.it – https://www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/
Biblioteca di Casa Carducci, piazza Carducci, 5
telefono: 051 2196520 – email: casacarducci@comune.bologna.it – http://www.casacarducci.it/
Biblioteca Amilcar Cabral, via San Mamolo, 24
telefono: 051 581464 – email: amicabr@comune.bologna.it – http://www.centrocabral.com/
Biblioteca Jorge Luis Borges, via dello Scalo, 21/2
telefono: 051 2197770 – email: bibliotecaborges@comune.bologna.it
Biblioteca Oriano Tassinari Clò, via di Casaglia, 7
telefono: 051 434383 – email: bibliotecavillaspada@comune.bologna.it
Biblioteca Orlando Pezzoli, via Battindarno, 123
telefono: 051 2197544 – email: bibliotecapezzoli@comune.bologna.it
Biblioteca di Borgo Panigale, via Legnano, 2
telefono: 051 404930 – email: bibliotecaborgopanigale@comune.bologna.it
Biblioteca Lame/Cesare Malservisi, via Marco Polo, 21/13
telefono: 051 6350948 – email: bibliotecalame@comune.bologna.it
Biblioteca Casa di Khaoula, via di Corticella, 104
telefono: 051 6312721 – email: bibliotecacasakhaoula@comune.bologna.it
Biblioteca Corticella/Luigi Fabbri, via Gorki, 14
telefono: 051 2195530 – email: bibliotecacorticella@comune.bologna.it
Biblioteca Luigi Spina, via Casini, 5
telefono: 051 2195341 – email: bibliotecalspina@comune.bologna.it
Biblioteca Scandellara/Mirella Bartolotti, via Scandellara, 50
telefono: 051 2194301 – email: bibliotecascandellara@comune.bologna.it
Biblioteca Natalia Ginzburg, via Genova, 10
telefono: 051 466307 – email: bibliotecaginzburg@comune.bologna.it
Biblioteca Italiana delle Donne, via del Piombo, 5
telefono: 0514299411 – email: bibliotecadelledonne@women.it – https://bibliotecadelledonne.women.it/
Biblioteca dell’Istituto Storico Parri, via Sant’Isaia, 18
telefono: 051 3397211 – email: istituto@istitutoparri.it – http://www.istitutoparri.eu/