Bologna biblioteche: gli appuntamenti da giovedì 27 gennaio a mercoledì 2 febbraio

73

BOLOGNA – Per entrare in biblioteca e partecipare alle attività organizzate, chi ha già compiuto 12 anni e non è esentato dalla campagna vaccinale deve essere in possesso di un Green Pass “rafforzato”, ovvero di una Certificazione verde COVID-19 derivante da vaccinazione o da guarigione. Per assistere agli eventi e partecipare alle attività è obbligatorio indossare una mascherina FFP2.

IN EVIDENZA

Sabato 29 gennaio
ore 17.30: Biblioteca dell’Archiginnasio – sala dello Stabat Mater
Presentazione del Meridiano Maraini. Romanzi e racconti (Mondadori). Con Dacia Maraini ne parla Paolo di Paolo. Scrittrice, drammaturga, saggista, poetessa, figura di spicco della cultura italiana dagli anni Sessanta ad oggi, Dacia Maraini si è fatta interprete sensibilissima e originale dei mutamenti della nostra società, dimostrando con sempre maggiore evidenza una vocazione civile profonda. Le sue storie, spesso incentrate sul tema della condizione femminile, hanno appassionato intere generazioni di lettori e i suoi libri hanno riscosso un grande successo in Italia all’estero. Questo Meridiano ripercorre le tappe fondamentali della sua straordinaria carriera di narratrice, tra romanzi e racconti, con alcuni testi mai raccolti in volume. Il Meridiano è a cura dello scrittore e saggista Paolo Di Paolo e di Eugenio Murrali, che insieme firmano una appassionata e inedita Cronologia della vita dell’autrice. L’evento fa parte della rassegna curata da Librerie.coop e Coop Alleanza 3.0 Le voci dei libri. L’accesso sarà possibile a partire da 45 minuti prima dell’inizio dell’incontro. Una volta raggiunta la capienza massima consentita non sarà possibile entrare e sostare in piedi.
Info

Lunedì 31 gennaio
ore 18: Biblioteca Salaborsa – piazza coperta
Incontro con Amos Gitai che parla del suo libro Cronache di un assassinio. Intervengono Matteo Lepore, Elena Di Gioia, Gian Luca Farinelli ed Elena Pirazzoli. L’incontro è realizzato in collaborazione con La Nave di Teseo, Cineteca di Bologna e Librerie Coop. Una volta raggiunta la capienza massima consentita non sarà possibile entrare e sostare in piedi.

ALTRI APPUNTAMENTI

Giovedì 27 gennaio
ore 10-12: convegno online
Musei e digitale, buone pratiche dal territorio . Prosegue il percorso del Tavolo sulla digitalizzazione nei musei regionali per rafforzare le relazioni tra cultura, ricerca e mondo imprenditoriale. All’iniziativa a cura del Servizio Patrimonio culturale della Regione Emilia-Romagna parteciperà anche la restauratrice della Biblioteca dell’Archiginnasio con un intervento sulla Diagnostica e Digitalizzazione per la Conservazione e l’Accessibilità delle opere d’arte. L’incontro sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook di ART-ER e del Patrimonio Culturale ER e sul canale YouTube di ART-ER.

Giovedì 27 gennaio
Biblioteca Luigi Spina e Corticella – Luigi Fabbri
Lettere della memoria è un’iniziativa pensata in occasione del Giorno della Memoria per promuovere un’occasione di pensiero e riflessione sulla Shoah e sulla lezione umana che quella tragedia del secolo scorso ci ha lasciato in eredità. Proprio per mantenere viva la memoria e per offrire occasioni di riflessione sui temi del riconoscimento dell’altro e delle differenze, le biblioteche Corticella-Luigi Fabbri, Luigi Spina e la biblioteca multiculturale del Centro RiESco recapiteranno nella buchetta dei cittadini di Bologna lettere autografe contenenti brani letterari, racconti e testimonianze che ricordano l’Olocausto. Affinché possano risuonare le parole di quanti hanno potuto e voluto raccontare ciò che è stato. E ciò che non dovrà più essere. Selezione dei brani (per bambine/i, adolescenti e adulti) e trascrizione a cura degli alunni delle scuole del territorio coinvolte e delle biblioteche Corticella-Luigi Fabbri, Luigi Spina (Settore biblioteche comunali) e Centro RiESco (Area Educazione, Istruzione e Nuove generazioni) del Comune di Bologna.

ore 14: Biblioteca Scandellara – Mirella Bartolotti
Seguiamo il filo. Ci troviamo in biblioteca dalle ore 14, tutti i giovedì per lavorare a maglia in compagnia con i consigli delle più esperte e con libri e proposte di lettura. Per prenotare chiamare il numero 0512194301.

ore 16: Biblioteca Scandellara – Mirella Bartolotti
Tandem English Italian. Il giovedì puoi conversare in inglese con le nostre volontarie madrelingua! Sessioni di 30 minuti. Occorre una conoscenza intermedia della lingua e prenotare al numero 0512194301 o via mail scrivendo a bibliotecascandellara@comune.bologna.it – oggetto Tandem.

ore 17: Biblioteca Natalia Ginzburg
Nati per leggere. Incontri per conoscere Nati per Leggere e la biblioteca. Nati per leggere è un progetto nazionale che ha l’obiettivo di promuovere la lettura in famiglia sin dalla nascita. Gli incontri si tengono il giovedì alle ore 17: è richiesta la prenotazione. Vi aspettiamo insieme ai vostri piccoli. Per informazioni e prenotazioni chiamare il numero 051466307.

ore 18: Biblioteca Salaborsa – piazza coperta
Nell’ambito della rassegna Le voci dei libri, un incontro dedicato al Giorno della Memoria. Presentazione dei libri Vivere nonostante tutto di Cornelia Paselli e Far tutto, il più possibile di Angelo Baldassarri e Ulderico Parente. Una riflessione sul tema della memoria con il cardinale Matteo Maria Zuppi e con la coordinatrice della Scuola di Pace Elena Monicelli, introdotti dal presidente del consiglio zona soci Simone Fabbri. Saluto del Sindaco del Comune di Bologna Matteo Lepore. Una volta raggiunta la capienza massima consentita non sarà possibile entrare e sostare in piedi. L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming anche sul canale YouTube di Bologna Biblioteche. Per informazioni chiamare il numero 0512194400.

Venerdì 28 gennaio
ore 18: Biblioteca Salaborsa – piazza coperta
Una stella tranquilla ritratto sentimentale di Primo Levi. Presentazione del graphic novel di Pietro Scarnera, Una stella tranquilla (titolo di uno dei racconti più belli di Levi). Il libro mette in scena un confronto tra generazioni, quella di Levi e quella dei suoi ideali nipoti. Come sfogliando un album di famiglia Pietro Scarnera, giovane autore anche lui torinese di nascita, ha creato un racconto per immagini che parte dalle fotografie, dalle copertine dei libri di Levi, da oggetti come le maschere in filo di rame che lo scrittore realizzava, per trasformarsi in un graphic novel nel quale convergono biografia, documentario e fiction. L’incontro è realizzato in collaborazione con Coconino Press.

ore 19: Biblioteca Corticella – Luigi Fabbri
Nell’ambito di Poker di gialli, e in occasione della ricorrenza del Giorno della Memoria, presentazione del libro di Oriana Ramunno, Il bambino che disegnava le ombre (Rizzoli). Conduce l’incontro Linda Cester. Evento in collaborazione con l’Ufficio Cultura del Quartiere Navile. Per informazioni chiamare il numero 0512195530.

Sabato 29 gennaio
ore 11: Biblioteca dell’Archiginnasio – sala dello Stabat Mater
Visser d’arte. Lettura a cura del musicologo Piero Mioli della Tosca opera lirica in tre atti di Giacomo Puccini. L’incontro fa parte della rassegna Dentro l’opera 28. Ingresso libero senza prenotazione fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Lunedì 31 gennaio
ore 15: Biblioteca Scandellara – Mirella Bartolotti
Datti una mossa. La biblioteca, aderendo al progetto Datti una mossa! del servizio Sanitario regionale per lo svolgimento di una regolare attività motoria, propone le camminate del lunedì. Si richiedono scarpe e abbigliamento adeguati per la camminata, ritrovo ore 15, è necessario prenotare.

ore 15.30: Biblioteca Salaborsa – secondo ballatoio
Scuola Penny Wirton. Insegnare l’italiano come se parlare, leggere e scrivere fossero acqua, pane e vino. Senza classi. Senza voti. Senza burocrazie. Ogni lunedì dalle 15.30 alle 17, al secondo piano di Salaborsa, è attiva la scuola di italiano Penny Wirton di Bologna. I volontari offrono ai migranti lezioni gratuite di lingua italiana, di ogni livello, attraverso l’insegnamento uno a uno. Per informazioni: pennywirton.bologna1@gmail.com

Martedì 1 febbraio
ore 9.30: Biblioteca Casa di Khaoula
Argento vivo. Letture, anche in dialetto bolognese, di racconti e articoli e tante chiacchiere.
L’attività è aperta a tutte le persone ed è gratuita. È richiesta solo l’iscrizione telefonando al numero 0516312721.

ore 17: Biblioteca dell’Archiginnasio – sala dello Stabat Mater
Al servizio dell’Inquisizione: apologetica, privilegi e crimini efferati. Presentazione del volume di Dennj Solera, La società dell’Inquisizione. Uomini, tribunali e pratiche del Sant’Uffizio romano (Carocci, 2021). Ne discuteranno con l’autore Guido Dall’Olio, autore di Eretici e inquisitori nella Bologna del Cinquecento (Bologna1999), Pietro Delcorno e Irene Bueno. Il recente libro di Dennj Solera indaga ora i percorsi biografici, i privilegi, le strategie e gli abusi di chi collaborò con l’Inquisizione nelle forme più disparate, dagli avvocati ai contadini, dai docenti universitari ai vinai, ai febbri e ai macellai. Il Sant’Uffizio romano non fu soltanto un complesso tribunale ecclesiastico, difensore della disciplina tridentina e responsabile di ampie campagne processuali contro eretici e dissidenti. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

ore 18: Biblioteca Salaborsa – sala conferenze
Irlanda del Nord: a 50 anni dal Bloody Sunday. Incontro con Andrea Binelli, Riccardo Michelucci, Antonietta Binetti e Gino Scatasta. In occasione della pubblicazione degli Scritti dal carcere. Poesie e prose di Bobby Sands (Ed. Paginauno) e del memoir Il piccolo di papà. Storia di un’infanzia nell’Irlanda del Bloody Sunday di Tony Doherty (Ed. Nutrimenti) un incontro che vuole raccontare i fatti legati alla strage di civili a Derry in Irlanda del nord, durante una manifestazione per i diritti civili, dal punto di vista degli ultimi giorni di vita del rivoluzionario irlandese Bobby Sands che di quel periodo fu protagonista e del memoir del figlio di una delle vittime. L’incontro è realizzato in collaborazione con la casa editrice Nutrimenti e Edizioni Paginauno e la libreria Confraternita dell’uva.

Mercoledì 2 febbraio
ore 15.30: Biblioteca Salaborsa – piazza coperta
La seconda vita dei libri. Torna il mercatino dei libri scartati con un tema diverso. La bancarella dei libri scartati a cura dei volontari dell’associazione Bibliobologna garantisce ai testi allontanati dagli scaffali una seconda vita a casa di curiosi e appassionati. L’offerta libera corrisposta dai frequentatori di Salaborsa viene destinata al rinnovo delle collezioni della biblioteca. Nella stessa occasione, possono essere donati titoli che non servono più e che andranno così a sostenere la biblioteca.

ore 16.30: Casa Carducci
Fiori rossi. La scrittura di Elena Bono in dialogo poetico con Paola Mulazzani. L’iniziativa, promossa da Casa Carducci in collaborazione con il Piccolo Teatro Orazio Costa nell’ambito del centenario della nascita di Elena Bono, è presentata da Raffaele Milani e condotta da Francesco Marchitti. Laura Falqui legge a confronto i versi tratti dall’opera di Elena Bono e quelli di Paola Mulazzani con l’intento di mostrare la continuità di una particolare e alta voce poetica nella sensibilità di una scrittrice contemporanea. Ingresso su prenotazione scrivendo a casacarducci@comune.bologna.it

ore 17.30: Biblioteca dell’Archiginnasio – sala dello Stabat Mater
Per la rassegna Le voci dei libri presentazione del libro Andrea emiliani. Presente e futuro (Carta Bianca). Intervengono Pier Luigi Cervellati, curatore del volume, Maria Pia Guermandi e Simone Verde. Dedicato ad Andrea Emiliani, non è un “ricordo” o una celebrazione accademica rituale, bensì un primo momento di analisi del suo insegnamento. È l’inizio di un percorso riflessivo sulla sua attività, nella consapevolezza che molto di ciò che lo fa protagonista meriti un successivo approfondimento. Il volume presenta brevi approfondimenti su alcuni degli aspetti della sua poliedrica e instancabile attività di soprintendente, storico dell’arte, professore universitario, direttore di pinacoteche, editore, museologo e progettista di musei, urbanista, paesaggista e pianificatore del patrimonio della città storica. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

ore 18: Biblioteca Salaborsa – sala conferenze
Francesco Vitucci parla del libro Fragranze di morte di Yokomizo Seishi. Con Gino Scatasta. L’incontro è realizzato in collaborazione con Sellerio editore. Per informazioni chiamare il numero 0512194400.

INDIRIZZI E RECAPITI

Biblioteca dell’Archiginnasio, piazza Galvani, 1
telefono: 051 276811 – email: archiginnasio@comune.bologna.it – http://www.archiginnasio.it/
Biblioteca Salaborsa, piazza del Nettuno, 3
telefono: 051 2194400 – email: bibliotecasalaborsa@comune.bologna.it – https://www.bibliotecasalaborsa.it/
Biblioteca Salaborsa Ragazzi, piazza del Nettuno, 3
telefono: 051 2194411 – email: ragazzisalaborsa@comune.bologna.it – https://www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/
Biblioteca di Casa Carducci, piazza Carducci, 5
telefono: 051 2196520 – email: casacarducci@comune.bologna.it – http://www.casacarducci.it/
Biblioteca Amilcar Cabral, via San Mamolo, 24
telefono: 051 581464 – email: amicabr@comune.bologna.it – http://www.centrocabral.com/
Biblioteca Jorge Luis Borges, via dello Scalo, 21/2
telefono: 051 2197770 – email: bibliotecaborges@comune.bologna.it
Biblioteca Oriano Tassinari Clò, via di Casaglia, 7
telefono: 051 434383 – email: bibliotecavillaspada@comune.bologna.it
Biblioteca Orlando Pezzoli, via Battindarno, 123
telefono: 051 2197544 – email: bibliotecapezzoli@comune.bologna.it
Biblioteca di Borgo Panigale, via Legnano, 2
telefono: 051 404930 – email: bibliotecaborgopanigale@comune.bologna.it
Biblioteca Lame/Cesare Malservisi, via Marco Polo, 21/13
telefono: 051 6350948 – email: bibliotecalame@comune.bologna.it
Biblioteca Casa di Khaoula, via di Corticella, 104
telefono: 051 6312721 – email: bibliotecacasakhaoula@comune.bologna.it
Biblioteca Corticella/Luigi Fabbri, via Gorki, 14
telefono: 051 2195530 – email: bibliotecacorticella@comune.bologna.it
Biblioteca Luigi Spina, via Casini, 5
telefono: 051 2195341 – email: bibliotecalspina@comune.bologna.it
Biblioteca Scandellara/Mirella Bartolotti, via Scandellara, 50
telefono: 051 2194301 – email: bibliotecascandellara@comune.bologna.it
Biblioteca Natalia Ginzburg, via Genova, 10
telefono: 051 466307 – email: bibliotecaginzburg@comune.bologna.it
Biblioteca Italiana delle Donne, via del Piombo, 5
telefono: 0514299411 – email: bibliotecadelledonne@women.it – https://bibliotecadelledonne.women.it/
Biblioteca dell’Istituto Storico Parri, via Sant’Isaia, 18
telefono: 051 3397211 – email: istituto@istitutoparri.it – http://www.istitutoparri.eu/