Biblioteche di Bologna: eventi per bambini e ragazzi – mostre

10

BOLOGNA – EVENTI PER BAMBINI E RAGAZZI

Giovedì 8 settembre
ore 9.30: Biblioteca Scandellara – Mirella Bartolotti
Cucciolibri. Brevi letture per immergere i più piccoli nelle storie e qualche consiglio per scegliere il libro giusto per il proprio bebè e anche per se stessi.
Su prenotazione. Info e iscrizioni: 0512194301 oppure bibliotecascandellara@comune.bologna.it

ore 11.45: Biblioteca Salaborsa Ragazzi – Sala Bebè
Il mio primo libro in giapponese. Per bambine e bambini da 0 a 36 mesi, qualunque sia la loro lingua madre. Leggendo, cantando e chiacchierando trascorriamo insieme, genitori e bambini, un momento divertente. Prenotazione obbligatoria a partire da 15 giorni prima delle attività (0512194460) negli orari di apertura della biblioteca.

ore 17: Biblioteca Orlando Pezzoli
I cinque sensi. Per la rassegna La biblioteca ti racconta, letture e laboratori per bambine e bambini da 2 a 5 anni. È richiesta la prenotazione contattando la biblioteca al numero 0512197544 o all’indirizzo mail biblpezz@comune.bologna.it

ore 18: Centro Sportivo Pier Paolo Bonori, via Romita, 2/7
Gli orsi non hanno paura. Lettura animata dal libro di Elizabeth Dale. All’interno della rassegna di Fantateatro Il Mistero delle Case dei Libri, un’indagine poliziesco-letteraria in lungo e in largo tra i quartieri della città.

Domenica 11 ottobre
ore 15.30: Biblioteca dell’Archiginnasio e Biblioteca Salaborsa
Festeggiamo Ulisse Aldrovandi: un nuovo videogame e una festa a sorpresa per i suoi 500 anni! Gioca in giro per il centro di Bologna con il nuovo videogame ‘Aldrovandi Experience’ – l’ultima novità dell’app WunderBO – e festeggia con noi un compleanno storico! La Biblioteca dell’Archiginnasio e la Biblioteca Salaborsa saranno due delle tappe del trekking culturale che si terrà nelle strade del centro storico domenica 11 settembre a partire dalle 15.30 per festeggiare il 500enario della nascita di Ulisse Aldrovandi. L’evento è rivolto a ragazze e ragazzi a partire dagli 8 anni (con un adulto accompagnatore). È necessaria la prenotazione e essere dotati di smartphone, per informazioni dettagliate leggi qui: https://www.culturabologna.it/events/festeggiamo-ulisse-aldrovandi-nuovo-videogame-e-festa-a-sorpresa-per-suoi-500-anni. Alla fine dell’avventura ci sarà un premio per tutti. Ma non è finita qui! I tre gruppi si ritroveranno quindi in uno dei sei luoghi protagonisti del gioco (solo allora si scoprirà quale) a festeggiare Ulisse, per un compleanno davvero speciale.

Lunedì 12 settembre
ore 10: Biblioteca Casa di Khaoula
NA.M.E. IT – Narrativa e Musica per Educare all’Intercultura. Laboratorio di musica, a cura dell’Orchestra Senzaspine, per bambine e bambini da 6 a 10 anni. Attività di propedeutica alla musica, strutturate in momenti di ascolto condiviso e di sperimentazione delle sonorità attraverso il gioco. Verrà approfondita la conoscenza della storia, dei ritmi e del funzionamento di strumenti musicali tradizionali di diverse comunità. Per informazioni scrivere a info@hayatonlus.org, bibliotecacasakhaoula@comune.bologna.it

ore 18: Parco delle Querce, Via Enrico de Nicola
Sulla collina. Lettura animata dal libro di Benji Davies. All’interno della rassegna di Fantateatro Il Mistero delle Case dei Libri, un’indagine poliziesco-letteraria in lungo e in largo tra i quartieri della città.

ore 18: Arena Gorki, Via Massimo Gorki, Bologna
Scusa! Lettura animata dal libro di Barry Timms e Sean Julian. All’interno della rassegna di Fantateatro Il Mistero delle Case dei Libri, un’indagine poliziesco-letteraria in lungo e in largo tra i quartieri della città.

Martedì 13 settembre
ore 18: Giardino Lorusso, Via Berti 2/7, Bologna
Un po’ più lontano. Lettura animata dal libro di Anaïs Vaugelade. All’interno della rassegna di Fantateatro Il Mistero delle Case dei Libri, un’indagine poliziesco-letteraria in lungo e in largo tra i quartieri della città.

Mercoledì 14 settembre
ore 16.30: Biblioteca Casa di Khaoula
NA.M.E. IT Narrativa e musica per educare all’intercultura. Laboratori di lettura a cura di Hayat Aps per bambine e bambini da 6 a 11 anni. L’identità, la casa, la lingua, l’incontro, l’altro, il viaggio, la diversità sono i temi attraversati con uno sguardo interculturale. In ogni incontro è prevista un’attività pratico-laboratoriale per creare una forma di restituzione artistica delle letture effettuate.

ore 18: Casa di Quartiere Casa del Gufo, Via Luigi Longo 12, Bologna
Cane nero. Lettura animata dal libro di Levi Pinfold. All’interno della rassegna di Fantateatro Il Mistero delle Case dei Libri, un’indagine poliziesco-letteraria in lungo e in largo tra i quartieri della città.

PATTO PER LETTURA DI BOLOGNA
Incontri, libri, letture, luoghi della lettura, gruppi di lettura

Martedì 13 settembre
ore 21: Chiostro di San Domenico, piazza San Domenico 13
Sante, eretiche, balzane. Donne che osano, riflettono e trasgrediscono | Serate nel Chiostro. XII edizione. Il filo conduttore sarà la ricerca della storia delle donne che si intreccia con quella generale dei popoli, spesso dimenticata e da cercare abbandonando i luoghi comuni, i pregiudizi e le certezze preconcette. In queste serate incontreremo donne che – in tutte le epoche – hanno sfidato il loro mondo da Louise de Keralio (1758-1821) che legge Christine de Pizan (1364-1430), a Inessa Armand (1874-1920) a Giovanna d’Arco (1412-1425) a Margherita Porete (1250-1310).

MOSTRE

Fino al 30 settembre: Salaborsa Lab
3Orizzonti
Ingresso: gratuito senza prenotazione
Orari: martedì-giovedì 13-19
3Orizzonti è un viaggio che intrattiene e ispira il pubblico a riflessioni sul rapporto tra l’uomo e la natura, la tecnologia e il pensiero, lo spazio e il tempo. Nella mostra multimediale artisti e divulgatori scientifici immaginano scenari futuri con i quali la nostra civiltà dovrà confrontarsi per evitare lo shock del futuro. 3Orizzonti è un progetto di Stefano De Felici e Federico Mazza, prodotto da LampoTv e Moovie, in collaborazione con Phase Duo e Italian Institute for the future.

Fino all’8 ottobre: Biblioteca dell’Archiginnasio – Quadriloggiato superiore
Johannes Berblockus Roffensis Anglus e le pievi bolognesi in alcuni disegni del Cinquecento
Ingresso: gratuito senza prenotazione
Orari: lunedi-venerdì 9-19; sabato 9-18, domenica chiusa; 4 ottobre:10-14
La mostra, curata da Renzo Zagnoni e Roberto Labanti, raccoglie alcuni disegni acquerellati, databili attorno al 1575, che ritraggono le pievi della Diocesi di Bologna nel Cinquecento. I disegni furono molto probabilmente commissionati dall’allora cardinale arcivescovo di Bologna, Gabriele Paleotti, al fine di avere un’immagine completa e aggiornata del territorio diocesano, nel quale, proprio in quegli anni, si stavano applicando, in modo preciso e capillare, i decreti del Concilio di Trento.

Fino al 12 novembre: Biblioteca Salaborsa – Sala della Musica
Jazz in Bo – Bologna Jazz Photo Exhibition
Ingresso: gratuito senza prenotazione
Orari: lunedì 14.30-20; martedì-venerdì 10-20; sabato 10-19; domenica chiusa. Agosto: lunedì-venerdì 14-19; sabato e domenica chiusa
Quaranta musicisti jazz ritratti in luoghi iconici e suggestivi della città di Bologna. A cura di Associazione TerzoTropico-APS e Associazione NuFlava. Con la collaborazione di: Comune di Bologna, Bologna Unesco City of Music, Sala della Musica, Biblioteca Salaborsa, Giuliana DI Gioia Copywriter & Media relations, Wetrust Communication stories.