Biblioteche di Bologna: eventi per bambini e ragazzi – mostre

29

BOLOGNA – EVENTI PER BAMBINI E RAGAZZI

Il mistero delle case dei libri. Continuano anche nel mese di luglio gli appuntamenti per un’indagine poliziesco-letteraria di Fantateatro con le biblioteche nei Quartieri. Fantateatro continua a esplorare il territorio attraversando in lungo e in largo i quartieri della città, dal Navile al San Donato-San Vitale, passando per il Savena, il Borgo-Reno e il Porto-Saragozza. Il mistero delle case dei libri, il progetto di Fantateatro che coinvolgerà tutta la città, alla scoperta dei tesori custoditi dalle biblioteche di pubblica lettura, dei parchi e dei giardini più nascosti, è promosso e sostenuto dal Settore Cultura e creatività del Comune di Bologna all’interno del cartellone di Bologna Estate, in collaborazione con il Settore Biblioteche e Welfare Culturale e con il supporto dei Quartieri.
Info e calendario: https://www.bolognaestate.it/rassegne/mistero-case-dei-libri

Giovedì 7 luglio
ore 9.30: Biblioteca Scandellara – Mirella Bartolotti
Cucciolibri. Spazio bebè riservato a bimbe e bimbi da 0 a 24 mesi con mamme e papà. Brevi letture e consigli per l’ascolto delle storie con orecchie, occhi e cuore. Su prenotazione. Per info e iscrizioni chiama il numero 0512194301 o scrivi un’email a bibliotecascandellara@comune.bologna.it

ore 14.30: Salaborsa Lab Roberto Ruffilli
Realtà virtuale e architettura con Minecraft. Attività per ragazze e ragazzi da 11 a 16 anni. Minecraft è un luogo in cui si scava (mine) e costruisce (craft) con diversi tipi di blocchi 3D, all’interno di un mondo digitale fatto da diversi tipi di terreni e habitat da esplorare. Nel mondo virtuale e colorato di questo gioco il sole sorge e tramonta, si raccolgono materiali e si costruiscono ambientazioni e congegni.

ore 14.30: Salaborsa Lab Roberto Ruffilli
Robo Lab. Un percorso di avvicinamento e sperimentazione nel mondo della robotica per ragazze e ragazzi da 11 a 16 anni: partendo dalla costruzione di semplici automi di cartone, si aggiungeranno difficoltà crescenti con materiali conduttivi, batterie e oggetti di recupero per costruire le macchine che scarabocchiano, fino ad arrivare alla costruzione di un piccolo robot programmabile con la scheda Arduino e in grado di muoversi grazie al motore.

ore 16: Casa Gialla @ Biblioteca Spina
Corso di fumetto. Attività a cura di Hamelin Associazione Culturale, in collaborazione con LXL – Leggere per leggere Bologna. Tutti i giovedì, dal 23 giugno al 14 luglio impareremo insieme a creare storie a fumetti e a conoscere tutti i segreti del lavoro del fumettista. Per informazioni e iscrizioni è possibile contattare la biblioteca via email: bibliotecalspina@comune.bologna.it, o via telefono: 0512195341.

ore 17: Biblioteca Orlando Pezzoli
Storie d’estate. Letture e laboratorio per bambine e bambini da 2 a 5 anni. Durante l’incontro saranno letti alcuni libri della biblioteca che insieme a tanti altri potranno essere presi in prestito. Per il laboratorio facoltativo, saranno necessari i seguenti materiali: saranno necessari i seguenti materiali: cartoncino bianco, colla a stick o vinilica, forbici, colori. È richiesta la prenotazione contattando la biblioteca al numero 0512197544 o all’indirizzo email biblpezz@comune.bologna.it

Sabato 9 luglio
ore 10.30: Biblioteca Orlando Pezzoli
Storie d’estate. Letture e laboratorio per bambine e bambini da 2 a 5 anni. Durante l’incontro saranno letti alcuni libri della biblioteca che insieme a tanti altri potranno essere presi in prestito. Per il laboratorio, facoltativo, saranno necessari i seguenti materiali: saranno necessari i seguenti materiali: cartoncino bianco, colla a stick o vinilica, forbici, colori. È richiesta la prenotazione contattando la biblioteca al numero 0512197544 o all’indirizzo mail biblpezz@comune.bologna.it

Lunedì 11 luglio
ore 17.15: Biblioteca Borgo Panigale – Centro Bacchelli
Costumi spaziali. Letture e laboratori creativi gratuiti per bambine e bambini dai 6 agli 11 anni, presso il centro Bacchelli. Iscrizione obbligatoria fino ad esaurimento posti (max 10) e info al numero 051404930 oppure mandando una mail a bibliotecaborgopanigale@comune.bologna.it

Martedì 12 luglio
ore 14.30: Salaborsa Lab Roberto Ruffilli
Game Design. Un gioco da tavolo ambientato a vicolo Bolognetti, per ragazze e ragazzi da 11 a 16 anni. Nell’ambito dell’innovazione di prodotti e servizi, il Design Thinking si configura come modello progettuale volto alla risoluzione di problemi complessi attraverso visione e gestione creative. I partecipanti verranno accompagnati nella realizzazione di un gioco tematico che possa valorizzare la sensibilità all’ambiente, all’ inclusione sociale ed al patrimonio artistico-culturale. Attraverso software di modellazione 3D e macchine a controllo numerico il gioco verrà ingegnerizzato e poi realizzato come da progetto.

Mercoledì 13 luglio
ore 14.30: Salaborsa Lab Roberto Ruffilli
Robotica educativa: trasforma il tuo robot. Laboratorio per ragazze e ragazzi da 11 a 16 anni. I partecipanti avranno la possibilità di costruire robot didattici con i kit Lego SPIKE, progettati per favorire l’esperienza in ambienti di apprendimento dove è possibile coniugare scienza e tecnologia, teoria e laboratorio, studio individuale e studio cooperativo.

ore 14.30: Salaborsa Lab Roberto Ruffilli
Robo Lab. Un percorso di avvicinamento e sperimentazione nel mondo della robotica per ragazze e ragazzi da 11 a 16 anni: partendo dalla costruzione di semplici automi di cartone, si aggiungeranno difficoltà crescenti con materiali conduttivi, batterie e oggetti di recupero per costruire le macchine che scarabocchiano, fino ad arrivare alla costruzione di un piccolo robot programmabile con la scheda Arduino e in grado di muoversi grazie al motore.

ore 17: Biblioteca Scandellara – Mirella Bartolotti
All’ombra della magnolia. Letture ad alta voce e piccole avventure per bambine e bambini dai 2 anni. Info e iscrizioni: 0512194301 – bibliotecascandellara@comune.bologna.it

ore 17.15: Biblioteca Borgo Panigale – Centro Bacchelli
Che spettacolo! Letture e laboratori creativi gratuiti per bambine e bambini dai 6 agli 11 anni, presso il centro Bacchelli. Iscrizione obbligatoria fino ad esaurimento posti (max 10) e info al numero 051404930 oppure mandando una mail a bibliotecaborgopanigale@comune.bologna.it

ore 17.30: Salaborsa Lab Roberto Ruffilli
Il mio avatar. Modellazione e stampa 3D. Durante il laboratorio si utilizzeranno la modellazione e la stampa 3D in chiave narrativa per sviluppare un racconto di se stessi attraverso un vero e proprio Avatar 3D. I partecipanti potranno esprimersi e raccontarsi in maniera inconsueta e sviluppare un occhio esterno attraverso il quale osservarsi. Anche genitori, fratelli, sorelle e parenti potranno partecipare al laboratorio, fisicamente o virtualmente, per dar vita così ad intere famiglie di Avatars.

PATTO PER LETTURA DI BOLOGNA
Incontri, libri, letture, luoghi della lettura, gruppi di lettura

Venerdì 8 luglio dalle 19: Serre dei Giardini Margherita
Traiettorie di sguardi + Mezzopalco. Presentazione della fanzine di Traiettorie di sguardi: sguardi, parole e storie differenti per raccontare musei e biblioteche di Bologna. L’edizione 2022 ha visto protagonista Wissal Houbabi. A seguire Mezzopalco: concerto-spettacolo di sole voci (due narratori e un beatbox) a tempo di hip-hop, drum’n’bass, techno, trap, jungle con le parole della poesia muscolare ed energetico. La serata fa parte di Plurali Femminili una rassegna culturale che vuole esplorare da una prospettiva intersezionale le dimensioni del femminile, della migrazione e delle identità in trasformazione.

dall’ 11 al 15 luglio, Parco del Paleotto
Il sentiero di Camille. Scuola estiva attorno a Donna Haraway a cura di Selene Centro Studi Ekodanza e Isabella Pinto. Una scuola immersiva e residenziale di cinque giorni al Parco del Paleotto in cui si sperimenterà la dilatazione del tempo, delle modalità, delle voci che interverranno. Dall’11 al 15 Luglio, la sfida sarà scoprire attraverso pratiche collettive e afferenti a discipline artistiche differenti come camminare, scrivere, giocare, danzare, leggere, parlare per decentrare la posizione eccezionale dell’essere umano. Come? Attivando discorsi e pratiche, leggendo intorno al fuoco, fondando comunità temporanee, con-fondendo i propri saperi per scoprirne di nuovi, che siano eco-generativi per il pensiero, per il corpo, per il fare comunità, per la politica.

MOSTRE

Fino al 27 agosto: Biblioteca dell’Archiginnasio – Ambulacro dei Legisti
Da poeta a poeta. Carteggio Pier Paolo Pasolini – Roberto Roversi
Ingresso: gratuito senza prenotazione
Orari: lunedì-venerdì 9-19; sabato 9-18; domenica chiusa. Agosto: lunedì-venerdì 9-18; sabato 10-18; domenica chiuso; 15 agosto: 10-14
Mostra, a cura di Antonio Bagnoli, dedicata al rapporto epistolare tra i due grandi intellettuali negli anni in cui collaborarono nella redazione della rivista «Officina». In mostra ci saranno lettere e cartoline originali spedite da Pasolini a Roversi e diversi appunti manoscritti per lettere che Roversi spedì a Pasolini, oltre a bozze tipografiche che documentano la nascita della rivista, anche dal punto di vista grafico.

Fino al 3 settembre: Biblioteca Salaborsa – Piazza coperta
Renato Casaro. L’ultimo protagonista della scuola italiana dei pittori del cinema.
Ingresso: gratuito senza prenotazione
Orari: lunedì 14.30-20; martedì-venerdì 10-20; sabato 10-19; domenica chiusa. Agosto: lunedì-venerdì 14-19; sabato e domenica chiusa
Si rinnova l’appuntamento estivo con l’esposizione legata al Festival del Cinema Ritrovato dei manifesti originali che hanno fatto la storia del cinema. Quest’anno l’omaggio è dedicato a Renato Casaro (Treviso, 1935), ultimo protagonista della più grande stagione dei cartellonisti del cinema. Un artista geniale conosciuto per il talento, l’autentica passione e l’alta professionalità, che in maniera innovativa e man mano sempre più essenziale ha saputo trasporre in immagine iconica numerosi capolavori del cinema nazionale e internazionale, catturando l’attenzione dei più grandi registi italiani e stranieri. Fra gli originali esposti, estratti dalle collezioni della Cineteca di Bologna, alcuni manifesti della collezione privata di Maurizio Baroni, a cui si deve il grande merito di aver ritrovato e riportato alla luce la storia e la carriera artistica dei grandi pittori del cinema italiano. Renato Casaro presenterà il suo catalogo il 29 giugno alle ore 19 in Piazzetta Pier Paolo Pasolini.

Fino al 30 settembre: Salaborsa Lab
3Orizzonti
Ingresso: gratuito senza prenotazione
Orari: martedì-giovedì 13-19
3Orizzonti è un viaggio che intrattiene e ispira il pubblico a riflessioni sul rapporto tra l’uomo e la natura, la tecnologia e il pensiero, lo spazio e il tempo. Nella mostra multimediale artisti e divulgatori scientifici immaginano scenari futuri con i quali la nostra civiltà dovrà confrontarsi per evitare lo shock del futuro. 3Orizzonti è un progetto di Stefano De Felici e Federico Mazza, prodotto da LampoTv e Moovie, in collaborazione con Phase Duo e Italian Institute for the future.

Fino al 12 novembre: Biblioteca Salaborsa – Sala della Musica
Jazz in Bo – Bologna Jazz Photo Exhibition
Ingresso: gratuito senza prenotazione
Orari: lunedì 14.30-20; martedì-venerdì 10-20; sabato 10-19; domenica chiusa. Agosto: lunedì-venerdì 14-19; sabato e domenica chiusa
Quaranta musicisti jazz ritratti in luoghi iconici e suggestivi della città di Bologna. A cura di Associazione TerzoTropico-APS e Associazione NuFlava. Con la collaborazione di: Comune di Bologna, Bologna Unesco City of Music, Sala della Musica, Biblioteca Salaborsa, Giuliana DI Gioia Copywriter & Media relations, Wetrust Communication stories.