Benedetta Parodi all’anteprima del compleanno di FICO

BOLOGNA – Curiosità, fantasia e voglia di divertirsi insieme. Quando c’è Benedetta Parodi ai fornelli, sono questi gli ingredienti più importanti. La conduttrice televisiva, scrittrice e giornalista più famosa della cucina italiana è protagonista domani dell’AntePRIMA, che dà il via alla settimana di festeggiamenti del compleanno di FICO Eataly World. Sabato 10 novembre alle 17.30 in libreria, presenterà al pubblico il suo nuovo libro “A pranzo da me”, edito da Rizzoli: 150 ricette golose e originali per una cucina nuova ogni giorno, con idee e piatti casalinghi con un tocco di creatività, facili e veloci da preparare a casa, per soddisfare il palato e trasformare i pasti di tutti i giorni in momenti di gioia. Con lei ci saranno Tiziana Primori, Amministratore delegato di FICO Eataly World, e Andrea Segrè, Presidente di Fondazione FICO, professore ordinario di Politica agraria internazionale e comparata all’Università di Bologna e di Economia circolare all’Università di Trento; modera Ettore Tazioli, direttore di TRC.

L’incontro con Benedetta Parodi fa parte di “1 anno da FICO”, la settimana ricca di eventi, in programma dal 10 al 18 novembre, per festeggiare insieme alla città i primati raggiunti dal parco del cibo più grande del mondo, aperto il 15 novembre dell’anno scorso, e quelli ancora da coltivare. Ogni giornata sarà scandita da un tema chiave, mentre per tutta la settimana uno spettacolare video mapping dal calare della sera animerà il totem di ingresso. Per tutta la settimana di “1 anno da FICO”, inoltre, si potranno gustare per la prima volta le specialità di ogni provincia italiana, con “100 province, 100 piatti”: una proposta tipica di ogni territorio preparata dai cuochi dei 45 ristoranti del Parco, che si aggiungerà ai loro menù.

Il compleanno sarà anche l’occasione per sperimentare le novità di FICO, per vivere i 100 mila metri quadrati del Parco del cibo italiano dal campo alla forchetta: i nuovi tour “Dentro la fabbrica”, per scoprire i segreti della produzione delle 40 fabbriche che realizzano il meglio dell’agroalimentare italiano; “Nella fattoria”, a contatto con gli animali e le coltivazioni; i nuovi corsi “Impara a fare”, “Dietro le quinte” e “Gusta”, per mettere le mani in pasta, scoprire i segreti dei mestieri del cibo e imparare ad assaporarlo, e gli appuntamenti quotidiani con “10 minuti di…”, per scoprire FICO dal racconto di chi ci lavora.

IL PROGRAMMA DI “1 ANNO DA FICO”

Mercoledì 14 si aprono le celebrazioni con “FICO, il primo parco del cibo nel mondo”, un incontro internazionale per fare il punto su risultati e prospettive. La prima giornata, dopo la “Disfida della piadina” alle 15, prosegue alle 20 con la prima proiezione del documentario “Alla bolognese. Da CAAB a FICO. Una storia di eccellenza italiana”, il film di Francesco Conversano e Nene Grignaffini con Patrizio Roversi, prodotto da CAAB e Fondazione FICO, che racconta la genesi, la nascita e i protagonisti del Parco.

Il 15 novembre è la giornata del “Primo aperitivo delle eccellenze italiane”, che alle 19,30 in una suggestiva ambientazione tra i libri, in Arena, prevede una edizione speciale dell’AperiFICO, con 20 proposte di aperitivo con specialità dalla Sicilia fino al Trentino. Subito prima, in libreria, la presentazione di “Alla bolognese. Dalla città grassa a FICO”, edito da Il Mulino e curato dallo storico dell’alimentazione Massimo Montanari.

Venerdì 16 novembre è la giornata dedicata ai giovani, con il titolo “Quale alimentazione? La prima generazione di cuochi del futuro”. Dalle 12, 100 studenti degli istituti alberghieri di tutta Italia si sfidano ai fornelli. Nel pomeriggio, alle 17.30 la “FICO Mediterranean Lecture 2018”, lectio magistralis di Andrea Segrè in diretta dall’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. La lezione potrà essere seguita anche dal maxi schermo di Fondazione FICO, Spazio 118 Etaly World. Alle 19 risuonano le “Giovani voci per un anno di Fico”: gli allievi della Scuola dell’Opera del Teatro Comunale di Bologna si esibiscono per l’anniversario con un concerto gratuito in Arena.

Sabato 17 e domenica 18 prenderà vita la “Prima festa di FICO”, organizzata con Confcommercio Ascom Bologna. In collaborazione con gli istruttori e gli esperti di Polizia Municipale, Carabinieri, Vigili del Fuoco, Pubblica Assistenza e Aci – Automobile Club Bologna, ci si potrà cimentare con la pompieropoli, i percorsi ad ostacoli in bicicletta, la pista dei Go Kart elettrici, l’educazione cinofila con i cani addestrati.

Sempre sabato 17, dalle 12 alle 15 in Arena c’è Chiara Maci, una delle food blogger più seguite in Italia e vera autorità in fatto di cucina e ricette sul web: a FICO è protagonista di uno showcooking e incontra il pubblico per il lancio della nuova stagione di “Cuochi e Fiamme con Chiara Maci”, il suo programma televisivo su Food Network canale 33. Subito dopo “A Scuola di gusto”, la scuola di alta formazione e specializzazione professionale di Confcommercio Ascom Bologna apre le porte a FICO Eataly World per una serie di laboratori gratuiti su pasticceria, panetteria, cucina e sfoglia e una Open Night per scoprire tutti i segreti della rinomata scuola di cucina bolognese. Il Party serale è il Fico Eataly World Anniversary con KONG, concept innovativo di evento itinerante nato a Bologna e diventato un’icona nazionale (biglietti online su Boxer Ticket).

Domenica 18 novembre il lancio della nuova stagione di “Cuochi e Fiamme con Lorenzo Sandano”, per il lancio del suo programma televisivo su Food Network canale 33. Nel pomeriggio, “Metti K.O. la paura”, con gruppi di autodifesa e fitness in collaborazione con UISP Bologna. Alle 17 si festeggia il primo anno del Parco con la grande torta per tutti; il costo di 2 euro a fetta verrà devoluto in beneficenza alla Onlus Bimbo Tu.

Alle 18 il grande concerto conclusivo in Arena, con “Due cori per un concerto unico” del Teatro Comunale di Bologna, che porta in scena le due compagini del Coro voci bianche e Coro giovanile in una performance esclusiva e originale. Tutti gli eventi e le prenotazioni di “1 anno da FICO” su www.eatalyworld.it