“Bellezza ritrovata” e Regionali, online “Modena Comune”

Si può già leggere e scaricare dal sito web il mensile comunale in distribuzione

MODENA – “Bellezza ritrovata” è il titolo di copertina del numero di febbraio di “Modena Comune”, il mensile dell’Amministrazione. Nel periodico, già online e leggibile sul sito del Comune in sala stampa (www.comune.modena.it/salastampa), un approfondimento è dedicato alle pitture secentesche riemerse con i lavori di ripristino e rafforzamento della chiesa di San Paolo e dell’ex Oratorio (la cosiddetta Sala delle Monache). Un cantiere che consentirà di restituire alla città due ulteriori spazi, particolarmente suggestivi, del complesso San Paolo tra le vie Selmi e Caselle. Sul tema della valorizzazione del patrimonio culturale, nelle stesse pagine si parla del restauro di due opere pittoriche nella chiesa del Voto a cura dei Lions.

Sul mensile, una pagina è dedicata ai risultati elettorali delle Regionali, con i voti dei seggi in comune di Modena e i totali regionali. Altri servizi sono dedicati agli aiuti dal Comune per l’affitto, e al tema delle scuole sicure con gli studenti chiamati a progettare campagne di informazione contro la diffusione delle droghe

Spazio come sempre alla cultura con l’annuncio della nuova edizione di Buk Festival che spazierà dai libri al cinema, e anticipazioni sulla prossima mostra dedicata al fumetto e all’animazione modenese ai Musei civici intitolata “Anni molto animati. Carosello, Supergulp, Comix”. In vetrina anche il festival internazionale di teatro contemporaneo di Ert “Vie” e la finale di “Sognalib(e)ro” premio letterario nazionale nelle carceri, promosso dal Comune di Modena col ministero della Giustizia.

Nel numero di febbraio di “Modena Comune” si racconta anche la mostra realizzata ad Ago dai sindacati in ricordo dell’eccidio alle Fonderie del 9 gennaio 1950.

Come sempre una sezione è destinata alle attività del Consiglio. Dopo l’apertura dedicata alla cittadinanza onoraria per Liliana Segre si parla di urbanistica e rigenerazione all’ex Consorzio agrario, di nuovo regolamento per gli scavi, di 5G, degli sconti fino al 50 per cento per le famiglie sulle rette dei nidi.

Oltre alla pubblicazione online, per il mensile inizia la distribuzione gratuita nelle cassette delle lettere in circa 80 mila copie.