Be Here, Bologna Estate 2018, gli appuntamenti di sabato 21, domenica 22 e lunedì 23 luglio

Be HereBOLOGNA – Sabato 21 luglio, nel pomeriggio, Bologna estate chiama a raccolta tutti i bambini nel Cortile d’Onore di Palazzo d’Accursio per l’attività – laboratorio dei BuratTDAYS a cura di Burattini di Bologna; sempre attorno alla piazza, nel Cortile di Palazzo Re Enzo l’ormai consueto appuntamento di mezzanotte, dopo il film in Piazza Maggiore, al ritmo del jazz del Round Midnight Jazz Club.
Piazza Verdi si riempirà invece di note sinfoniche con il concerto dei Solisti e Orchestra del Teatro Comunale mentre, spostandosi fuori dal centro, si potrà assistere allo spettacolo teatrale dedicato alle donne di Gioachino Rossini “Bel Raggio Lusinghiero”, per la regia di Gabriele Duma, nella bellissima e insolita cornice del Parco della Casa Lyda Borelli (via Saragozza 236). E ancora, sabato 21 luglio da non perdere le rassegne BOtanique e Kilowatt Summer con i due bellissimi concerti, rispettivamente degli Africa Unite e di Tildon Krauz. Nell’area metropolitana la grande festa anni 70 “Funkiland” nel centro storico di San Giovanni in Persiceto.
Be HereAnche domenica 22 luglio i bambini potranno divertirsi, lasciandosi “ipnotizzare dalla sorprendente attività per famiglie HOOPnoosis, tra musica e arte di strada, alle Serre dei Giardini Margherita, mentre per gli amanti della musica e del fresco delle colline bolognesi consigliamo il concerto del quartetto elettro-acustico “Due 20” ai 300 Scalini di via di Casaglia, nel parco con vista San Luca.
Lunedì 22 luglio sarà l’ultima occasione per partecipare alla rassegna Zambe a Palazzo Poggi, a cura dell’Università di Bologna, dove Michele di Giacomo leggerà “Il mondo salvato dai ragazzini” di Elsa Morante. Nel Chiostro di Santa Cristina sarà la volta dell’omaggio ad Angela Ricci Lucchi, per la rassegna Antigonellacittà a cura di Archivio Zeta. Sempre lunedì 22 luglio, per un’evasione dalla città, nella bellissima Chiesa di Sant’Apollinare di Castello di Serravalle si potrà ascoltare la grande musica sacra di Rossini.
Per finire, il 21, 22 e 23 luglio saranno gli ultimi giorni per assistere al Festival All’Improvviso, al Quartiere Savena, con le sue performance e laboratori incentrati sulla danza a cura di Selene centro Studi e attività per ragazzi a cura di Fraternal Compagnia. In particolare segnaliamo, lunedì 23 luglio dalle 10, alla Cava delle Arti (via Cavazzoni 2/g), il convegno di chiusura del festival “Il valore della cultura nelle periferie: proposte, strategie e metodi di analisi dei risultati”.

Proseguono inoltre le proiezioni cinematografiche all’aperto a cura della Cineteca di Bologna e le numerose altre rassegne di Bologna Estate sia in città che nell’area metropolitana di Bologna.

Ricordiamo che gli appuntamenti di Bologna Estate 2018 non si esauriscono in queste segnalazioni e che tutto il programma è online su bolognaestate.it.

Bologna Estate è anche social e si può seguire sui canali Facebook, Twitter e Instagram del Comune di Bologna e sui canali social della Città metropolitana e dei Comuni del territorio.
Inoltre il cartellone viene diffuso anche via Telegram a tutti coloro che decidono di seguire il canale del Comune di Bologna (Rete Civica Iperbole Comune di Bologna) sul servizio di messaggistica istantanea. Per tutto il periodo estivo infatti ogni settimana segnaliamo gli eventi di particolare interesse, mettendo a disposizione anche il calendario completo di tutti gli appuntamenti.

Di seguito i link da cui scaricare i dettagli degli appuntamenti segnalati per sabato 21, domanica 22 e lunedì 23 luglio

SABATO 21 LUGLIO

Be Hereore 18 Cortile d’Onore Palazzo d’Accursio – BuratTdays
Coloriamo i burattini – laboratorio a cura di Burattini di Bologna.
http://www.bolognaestate.it/burattdays

ore 21.30 Piazza Verdi – Lyrico Festival
Concerto sinfonico. Solisti e Orchestra del Teatro Comunale di Bologna diretti da Frédéric Chaslin.
http://www.bolognaestate.it/concerto-sinfonico

ore 21 Parco di Casa Lyda Borelli, via Saragozza 236
Bel raggio lusinghiero. Semiramide e le donne di Rossini, racconto d’opera in tre puntate a cura di Opificio di arte scenica.
http://www.bolognaestate.it/bel-raggio-lusinghiero

ore 21 Villa Mazzacorati, via Toscana 19 – Festival All’Improvviso
Preferisco il presente. Performance di EkoDanza per 5 danzatori e 5 musicisti.
http://www.bolognaestate.it/preferisco-il-presente

Be Hereore 21.30 Giardini di via Filippo Re – BOtanique
Africa Unite. System Of A Sound – concerto
http://www.bolognaestate.it/africa-unite-system-of-a-sound-1

ore 21.30 Serre dei Giardini Margherita – Kilowatt summer
Tildon Krauz. live in Serre – concerto. A seguire: Tabiji: sleeping listening con live all’alba con E. Malatesta.
http://www.bolognaestate.it/tildon-krauz

ore 23.50 Cortile di Palazzo Re Enzo – Round Midnight Jazz Club
Barend Middelhoff 4tet e jam session – concerto
http://www.bolognaestate.it/barend-middelhoff-4tet

ore 19 San Giovanni in Persiceto, Centro Storico
Funkyland – 7° edizione della grande festa in costume anni ’70 con cocktail e musica funky a cura di alcuni commercianti del centro storico in collaborazione con Pro Loco e Comune di Persiceto.
http://www.bolognaestate.it/funkyland

DOMENICA 22 LUGLIO

dalle ore 16 Casa del Paleotto, via del Paleotto 11 – Festival All’Improvviso
Error, laboratorio di movimento per cittadini condotto da Juan Luis Matilla Terrones. Si tratta di un codice di improvvisazione condotto per lavorare sulla composizione e la rappresentazione scenica attraverso il gioco (Per tutti). Segue alle 17, Favole dal mondo, spettacolo per bambini a cura di Fraternal Compagnia e, alle 19, la performance-restituzione pubblica dei risultati del laboratorio di Terrones.
http://www.bolognaestate.it/festival-all-improvviso

ore 18 Serre dei Giardini Margherita – Kilowatt Summer
HOOPnoosis, nell’ambito di Funday family lab, laboratorio per famiglie e speciale spettacolo tra musica e arte di strada a cura di Linda Vellar Circus.
http://www.bolognaestate.it/hoopnoosis

ore 21 Ai 300 scalini, via di Casaglia 36 – Estate ai 300 scalini
Due 20 – concerto. Un quartetto elettro-acustico fa finta di essere un dj folle che sovrappone il jazz al dub, la afro al trip-hop, il soul al jungle e tutto ciò che la situazione suggerisce sul momento.
http://www.bolognaestate.it/due-20

Be HereLUNEDÌ 23 LUGLIO

ore 10 – 13 CAVA delle Arti, via Cavazzoni 2/g – Festival All’Improvviso
Il valore della cultura nelle periferie: proposte, strategie e metodi di analisi dei risultati. Convegno conclusivo del Festival.
http://www.bolognaestate.it/il-valore-della-cultura-nelle-periferie-proposte-strategie-e-metodi-di-analisi-dei-risultati

ore 19.15 Chiostro di S. Cristina, Biblioteca Italiana d. Donne, via d Piombo 5 – Antigonellacittà
The arrow of time – omaggio ad Angela Ricci Lucchi. Dialogo con R. Censi
, E. Fabbris, G. Silva.
http://www.bolognaestate.it/the-arrow-of-time-omaggio-a-angela-ricci-lucchi

ore 21 Cortile di Ercole, Palazzo Poggi, via Zamboni 33 – Zambe
Michele di Giacomo legge “Il mondo salvato dai ragazzini” di Elsa Morante. Ultimo appuntamento della rassegna Zambe a cura di Università di Bologna.
http://www.bolognaestate.it/michele-di-giacomo-legge-il-mondo-salvato-dai-ragazzini-di-elsa-morante

ore 21 Chiesa di Sant’Apollinare – via S. Apollinare 1452, Castello di Serravalle (BO)
Peccati di vecchiaia. La grande musica sacra di Rossini – concerto
http://www.bolognaestate.it/peccati-di-vecchiaia