Bando ER.GO per contributi a supporto della didattica a distanza per studenti con disabilità

59

Scadenza: 15 giugno. Fino a 140 euro pro capite per l’acquisto di tablet o altri dispositivi. Domande e procedura online sul sito dell’Università di Parma

PARMA – Scade il prossimo 15 giugno il bando con cui ER.GO – Azienda per il Diritto agli Studi Superiori della Regione Emilia-Romagna assegna per l’a.a. 2019-20 contributi fino a un massimo pro capite di 140 euro per l’acquisto di tablet o altri dispositivi a supporto della didattica a distanza a favore di studenti con disabilità, con riconoscimento di handicap ai sensi dell’articolo 3, comma 1, della legge 5 febbraio 1992, n. 104 o con un’invalidità pari o superiore al 66%.

Il modulo per la presentazione della domanda deve essere scaricato dalla pagina web dedicata del sito dell’Ateneo. Per inviare la domanda e il certificato di disabilità lo studente dovrà collegarsi al link di esse3, fare login, entrare nella pagina web personale, selezionare la voce di menu Carriera e quindi la voce di menu Allegati Carriera.

L’Ateneo valuterà le domande ricevute e trasmetterà a ER.GO entro il 30 giugno l’elenco degli aventi diritto e degli esclusi (qualora non rientranti tra i destinatari di cui all’art. 2 del Bando).

Per ottenere il contributo sarà poi necessario inviare a ER.GO, entro il 30 settembre, tramite le modalità indicate nel bando, i documenti giustificativi (scontrino, ricevuta fiscale, fattura) della spesa sostenuta per l’acquisto dei tablet o di altri dispositivi a supporto della didattica a distanza, che devono descrivere in modo chiaramente identificabile l’acquisto effettuato.

Per informazioni:

avviare una conversazione nella piattaforma SCRIVICI! di ER.GO
UO Contributi, Diritto allo Studio e Benessere studentesco (Guido Di Lorenzo, guido.dilorenzo@unipr.it)