Ausiliari della sosta, potranno erogare tutte le tipologie di sanzioni per soste o fermate irregolari

10

PARMA – Da lunedì 5 settembre più controlli sulla sosta in strada. Gli ausiliari della sosta, gestiti da Infomobility Spa, amplieranno le loro competenze con la possibilità di sanzionare non solo coloro che senza idoneo titolo parcheggiano sulle righe blu o accedono alle Ztl, ma anche chi parcheggia in modo irregolare. A titolo di esempio, gli ausiliari della sosta possono contestare le infrazioni alle auto parcheggiate fuori dalle righe blu, nei pressi delle strisce pedonali, sui marciapiedi, negli stalli disabili senza regolare permesso, nonché disporne la rimozione.

In linea con le politiche dell’Amministrazione Comunale, gli ausiliari della sosta presteranno particolare attenzione all’occupazione indebita degli stalli di sosta dedicati ai disabili – il che rientra nei rapporti di collaborazione tra Comune e ANMIC Parma – , ma anche sulle situazioni che creano intralcio alla mobilità ed alla sosta ed alla tutala della sicurezza di pedoni e ciclisti.

La normativa vigente, infatti, conferisce agli ausiliari della sosta la qualifica di pubblico ufficiale, attraverso nomina sindacale, permettendo un significativo miglioramento delle attività di presidio del territorio.

Gli ausiliari della sosta di Infomobility hanno seguito un corso di formazione ad hoc presso la Polizia Locale, che li affiancherà anche durante la prima fase di controlli.