Atto vandalico in piazza Ariostea

6
lodi – alda costa

Il vicesindaco Lodi incontra e ringrazia personalmente alunni dell’Alda Costa che hanno scritto lettera sull’episodio

FERRARA – “Bambini, grazie per quello che avete scritto che dimostra quanto amore avete per la vostra città”. Così si è espresso il vicesindaco Nicola Lodi che nel corso della mattinata di oggi (martedì 21 dicembre 2021) si è recato in visita agli alunni della 5A della scuola primaria Alda Costa di Ferrara i quali, a seguito dell’imbrattamento del basamento della statua di piazza Ariostea, avevano scritto una lettera indirizzata ai vandali. Lodi è stato accolto dalla maestra Susanna Losciale, dalla dirigente scolastica Antonietta Allegretta e si è intrattenuto con i bambini, portando anche gli auguri natalizi del Sindaco.

“Ho letto tante volte la vostra lettera – ha detto Lodi rivolgendosi alla classe – e il contenuto è davvero molto importante. Apprezzo che avete ribadito molto chiaramente che non vanno mai scritte offese, né sui monumenti né da nessun’altra parte”. Dopo un primo momento di conoscenza c’è stato anche uno scambio di battute riguardo all’importanza di piazza Ariostea “conosciuta in tutta Italia perché è uno dei posti più visitati di Ferrara e perché si corre il Palio” hanno sottolineato i bambini.

Prima dei saluti finali, Lodi ha rivolto un invito ufficiale ai presenti: “Aspetto voi e le vostre insegnanti a Palazzo Comunale, che è la casa di tutti i cittadini e quindi anche la vostra. Vi faremo vedere gli uffici, la sala del Consiglio Comunale e scoprirete la bellezza del Camerino delle Duchesse e il passaggio della via Coperta che dal Municipio conduce in Castello. Buon Natale a voi, alle vostre famiglie e ci vediamo l’anno prossimo”.