“Art’È Sport”, il 25 marzo secondo appuntamento di “Parma Città Universitaria cresce”

22

Alle 18 sulla pagina fb dell’Università di Parma il secondo appuntamento tematico con i nuovi partner del progetto di Ateneo e Comune. Protagonisti il CAPAS dell’Università e il CUS Parma

PARMA – Giovedì 25 marzo, alle 18 sulla pagina Facebook dell’Università di Parma, si terrà “Art’È Sport”, il secondo appuntamento di “Parma Città Universitaria cresce”, gli incontri tematici con i nuovi partner del progetto pensato da Ateneo e Comune di Parma per strutturare una città e un territorio sempre più a misura di universitari.

Protagonisti dell’appuntamento saranno il Centro per le Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo-CAPAS dell’Università di Parma e il CUS Parma. Moderatori dell’incontro Sara Rainieri, Pro Rettrice alla Didattica e servizi agli studenti, e Tudor Haja, Vice Presidente del Consiglio degli Studenti. Parteciperanno Sara Martin, Direttrice del CAPAS, Luigi Passerini, segretario generale del CUS Parma, e la campionessa olimpionica Ayomide Folorunso, studentessa di Medicina e Chirurgia all’Università di Parma.

A Parma Città Universitaria hanno aderito tante realtà degli ambiti più diversi, dalla musica allo sport, dal teatro al trasporto pubblico: nel ciclo di quattro appuntamenti le nuove realtà coinvolte si raccontano e si confrontano con gli studenti e il pubblico in genere sul tema scelto.

Il ciclo “Parma Città Universitaria cresce” proseguirà con altri due incontri fb. Giovedì 8 aprile si parlerà di “La città teatro” con Fondazione Lenz, Fondazione Teatro Due, MicroMacro e Teatro del Cerchio. Ultimo appuntamento giovedì 22 aprile con “Vivi Parma con trasporto”, protagonisti Infomobility e TEP.