Arrestato pusher che spacciava davanti a Liceo

17

Processato oggi con rito direttissimo

PARMA – Il Nucleo Problematiche del Territorio, ieri, durante il servizio cittadino finalizzato al controllo del fenomeno del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti in prossimità delle scuole ha fermato e tratto in arresto in flagranza di reato di spaccio, aggravato dall’aver commesso i fatti in prossimità di un istituto scolastico un pusher.

L’uomo, un 32enne, è stato bloccato dagli agenti dopo un vano tentativo di fuga e dopo che aveva ceduto dosi di hashish a due giovani nei pressi. Uno dei due ragazzi è stato fermato mentre si allontanava dallo scambio di sostanze ed è stato trovato in possesso di alcuni grammi di stupefacente. Altri agenti, in abiti civili si sono avvicinati allo spacciatore che ha offerto, anche a loro, l’acquisto di dosi prima che si qualificassero.

Dopo l’arresto il Magistrato di turno ha disposto la custodia del pusher nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo che si svolgerà già nella giornata odierna.