AROP e Rinascita Basket Rimini regalano un Natale di gioia ai piccoli pazienti

16
AropRBRconsegnadoni

RIMINI – RBR – Rinascita Basket Rimini e AROP Odv fianco a fianco per regalare un Natale all’insegna della spensieratezza e della gioia ai piccoli pazienti e le loro famiglie. Nella giornata di venerdì 16 dicembre, il coach Mattia Ferrari e alcuni giocatori, accolti dalla responsabile dottoressa Roberta Pericoli e dai volontari, hanno fatto visita al reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale Infermi di Rimini per rinnovare la consueta tradizione della consegna dei regali in collaborazione con AROP Odv che si prende cura dei bambini ricoverati nel reparto. Un momento di festa che ha unito sport e solidarietà e che ha fatto scintillare gli occhi dei piccoli pazienti, entusiasti di ricevere i doni che nelle loro letterine avevano chiesto a Babbo Natale, e dei loro genitori. RBR – Rinascita Basket Rimini è da sempre al fianco di AROP Odv: giovedì scorso, con la cena degli auguri svoltasi al Flaminio e la lotteria benefica, sono stati raccolti 1.440 euro che saranno devoluti ai progetti dell’associazione.

Si dice sempre che in un viaggio non è importante la meta ma i compagni di viaggio – afferma Roberto Romagnoli, presidente di AROP -. Nel gruppo di RBR – Rinascita Basket Rimini, dalla Dirigenza alla squadra ed a tutte le persone che gravitano nel gruppo, abbiamo trovato dei compagni di viaggio fantastici, con cui sappiamo di potere condividere i momenti belli e quelli meno belli della nostra avventura. In questo contesto abbiamo rinnovato la tradizione della consegna dei regali di Natale, effettuata di persona dal coach Mattia Ferrari e da alcuni giocatori, alla presenza della dottoressa Pericoli, responsabile del reparto, che ha riempito per un pomeriggio la nostra casa accoglienza di sorrisi. Un regalo che non guarda solo i giocattoli, ma i sorrisi, gli abbracci e gli occhi pieni di lacrime che caratterizzano queste giornate. Grazie da tutti noi di AROP per la vostra sensibilità e per continuare questa tradizione. Perché Natale è sempre Natale AROP scende in campo per fornire al personale medico e infermieristico tecnologie all’avanguardia per il miglioramento dei servizi ospedalieri”.

AROP è l’organizzazione di volontariato fondata e gestita da genitori e volontari con lo scopo di sostenere il bambino affetto da malattie oncoematologiche e l’obiettivo prioritario di migliorare la qualità dei percorsi terapeutici che coinvolgono i piccoli pazienti e le loro famiglie.

L’evento rientra nell’ambito delle tante iniziative che AROP organizza per dare un sostegno concreto alle famiglie che vivono situazioni difficili come quello della malattia.

In questi giorni presso Casa A.R.O.P è possibile scegliere tra un’ampia proposta di prodotti e idee regalo (tutti del territorio) – dal vino, liquori, biscotti, oggetti per la casa, profumi, abiti e tanto altro – il cui ricavato andrà a favore dell’Associazione stessa.