Anche a Modena gli arcobaleni di “Andrà tutto bene”

60

L’invito del sindaco ai bambini della città: “Fatevi aiutare da mamma e papà e appendete il vostro disegno a finestre e balconi per sentirci tutti più vicini”

MODENA – “Andrà tutto bene”: disegnate anche voi il vostro arcobaleno colorato e appendetelo al balcone, alla finestra o al cancello di casa.

Lasciatevi contagiare non dalla paura, ma dal messaggio di speranza che viene diffuso ormai dai bambini di tante città d’Italia.

È l’invito che anche il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, insieme all’assessora alla Scuola Grazia Baracchi, lancia ai bambini e ai genitori della città che in questi giorni devono restare in casa.

L’invito è semplice: mettere fuori dalle proprie finestre e balconi dei teli con arcobaleni colorati e la scritta: Andrà tutto bene.

“Un gesto – afferma il sindaco – che in questo momento di isolamento forzato ci fa sentire più vicini e solidali gli uni con gli altri; un gesto che contribuisce a rincuorare il cuore e lo spirito.

Il nostro arcobaleno sarà come un ponte lanciato verso chi abita dall’altra parte della strada, e magari è solo e anziano, o verso chi passa per recarsi al lavoro.

È un modo per avvicinare le persone in un momento in cui è fondamentale mantenere le distanze, perché se c’è una cosa che non dobbiamo perdere è il nostro senso di comunità”.